×

Donne investite sul lungotevere Oberdan: ricoverate in codice rosso

Le due donne investite sul lungotevere sono state trasportate in codice rosso in ospedale. Ancora incerta la dinamica dell'incidente.

donne investite lungotevere
donne investite lungotevere

Nella serata di mercoledì 15 luglio due donne sono state investite sul lungotevere Oberdan, direzione Monte Grappa. Il 45enne a bordo dell’auto ha prestato subito i primi soccorsi, ma entrambe sono state trasportate in codice rosso in ospedale. In corso ulteriori indagini sulla dinamica dell’incidente, ancora poco chiara.

Lungotevere, due donne investite

Intorno alle 21 di mercoledì 15 luglio due donne di 53 e 56 anni sono state investite sul lungotevere Oberdan a Roma in direzione Piazza Monte Grappa. Alla guida della Mercedes che ha travolto le due signore c’era un 45enne di origini italiane che ha subito prestato soccorso. In seguito sul posto dell’incidente sono giunte due ambulanze che hanno trasportato la 56enne al Policlinico Gemelli, mentre la seconda al San Camillo, entrambe in codice rosso.

In ospedale i medici hanno effettuato i test tossicologici e alcolemici per determinare il grado di responsabilità del 45enne. Gli agenti del gruppo I prati della Polizia Locale indagano sulla dinamica dell’incidente, ancora poco chiara. Da una prima ricostruzione sembra che le due donne non abbiano attraversato la strada sulle strisce pedonali, impattando così con l’auto in corsa.

Il precedente

Nel febbraio 2020 sempre sul Lungotevere ma questa volta via Michelangelo 7 un’altra Mercedes ha travolto un 62enne a bordo di uno scooter.

Il 49enne a bordo dell’auto ha subito prestato i primi soccorsi, ma l’ambulanza giunta sul posto dell’incidente ha constatato il decesso immediato dell’uomo.

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Alborghetti

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora