×

Coronavirus, focolaio in un ristorante di Savona: 18 positivi

Un nuovo focolaio di coronavirus è stato individuato in un ristorante di Savona: 18 le persone positive. Eseguiti 100 tamponi.

coronavirus focolaio savona

Spunta un nuovo focolaio di coronavirus, questa volta a Savona, più precisamente in un ristorante dove 18 persone sono risultate positive. A dare l’annuncio è stato il governatore Giovanni Toti aggiungendo che le autorità sanitarie hanno effettuato cento tamponi di verifica.

Focolaio di coronavirus in un ristorante di Savona

Il Presidente ligure ha aggiunto alcuni dettagli riguardo la formazione del cluster che, inevitabilmente, causerà un aumento di casi positivi. Tutto è partito da due tavoli che si sono incrociati e i cui clienti nei giorni successivi hanno manifestato i sintomi dell’infezione.

Da questi sono poi discesi altri contagi, ovvero le persone che hanno avuto contati stretti con loro.

I coinvolti, ha assicurato Toti, sono monitorati e isolati e nessuno di loro al momento desta preoccupazioni. Ha inoltre rassicurato i cittadini parlando di un focolaio che, nonostante sia numeroso, si inserisce in un “quadro epidemiologico ligure che è invece positivo e costantemente sotto controllo“.

Questo però conferma, ha specificato, che non bisogna abbassare la guardia perché il virus circola ancora.


Secondo quanto si apprende, una delle persone che si trovava nel ristorante in cui si sarebbe generato il nuovo cluster è Matteo Aicardi, il centroboa della Pro Recco e della nazionale di pallanuoto che il 15 luglio è stato ricoverato nell’ospedale di Albenga.

Un’altra sarebbe un’infermiera del reparto di pediatria dell’ospedale di Savona. Fortunatamente il locale in cui è avvenuto il contagio ha registrato i clienti permettendo così ai medici di risalire a tutte le persone presenti.

Contents.media
Ultima ora