×

Perugia, 23 migranti fuggiti da quarantena

Nella provinicia di Perugia sono fuggiti 23 ei 25 migranti giunti giovedì 16 luglio da Agrigento per effettuare la qurantena.

migranti fuggiti caltanissetta
migranti fuggiti quarantena perugia

Nella serata di sabato 18 luglio, 23 dei 25 migranti arrivati 48 ore prima a Gualdo Cattaneo (Perugia) sono fuggiti da una struttura ricettiva in cui avrebbero dovuto rispettare la quarantena. La Prefettura e Questura di Perugia hanno organizzato un’operazione di ricerca su tutto il territorio.

Irritato il sindaco di Gualdo Cattaneo: “Ministero ci ha avvisato dei migranti con una email”.

Migranti fuggiti da quarantena: controlli a Perugia

Caos migranti a Gualdo Cattaneo (Perugia), dove nella serata di sabato 18 luglio sono fuggiti 23 dei 25 migranti arrivati 48 ore prima da Agrigento. I migranti avrebbero dovuto rispettare la quarantena in una struttura ricettiva umbra, ma dopo cena 23 di loro si sono dispersi.

Le forze dell’ordine coordinate dalla Prefettura e Questura di Perugia hanno organizzato un’operazione di ricerca a tappeto sul territorio.

A dare la notizia della fuga ci aveva pensato sui social l’onorevole e segretario regionale della Lega Virgilio Caparvi.

Migranti: non scappano dalla guerra ma scappano da Gualdo Cattaneo. Di 25 tunisini arrivati giovedì sera a Gualdo Cattaneo, peraltro senza che il sindaco venisse avvisato del loro arrivo se non poche ore prima, 23 sono subito scappati“.

La reazione del sindaco

Sulle pagine del Messaggero, il sindaco del paese Enrico Valentini ha così commentato la vicenda: “Le autorità mi hanno comunicato che dei 25 immigrati , 23 risultano irreperibili dal tardo pomeriggio di sabato 18 Luglio.

Sono in corso le indagini e le ricerche da parte delle autorità competenti con le quali sono in costante contatto“.

Il Ministero dell’Interno ci ha informato con una email“, ha dichiarato il sindaco. “Credo che la gestione delle migrazioni vada condivisa con le comunità locali soprattutto quando ad essere interessate dall’accoglienza sono realtà piccole, come Gualdo Cattaneo” ha concluso Valentini.

Contents.media
Ultima ora