×

Portopaglietto, festino con droga in spiaggia: arrivano i carabinieri

Scoperto un festino di giovani attorno a un narghilè presso la spiaggia di Portopaglietto nel sud della Sardegna. Quattro di loro saranno segnalati.

Marijuana
Photocredits: Pixabay

Presso la spiaggia di Portopaglietto, nel comune di Portoscuso al sud della Sardegna, si stava svolgendo un festino a base di cocaina, marijuana e narghilè. Le dosi di sostanze stupefacenti sono state, infine, sequestrate dai carabinieri del Norm Aliquota Radiomobile di Iglesias, nel corso di opportuni controlli di prevenzione del litorale disposti dal capitano Giovanni Nuzzo, comandante la compagnia.

Ad accorgersi di quanto avvenuto gli stessi militari, dopo aver notato un gruppo di giovani assembrati e con un atteggiamento sospetto. Li hanno raggiunti e sorpresi mentre erano radunati attorno a un narghilè. L’episodio si è verificato durante la notte del 18 luglio scorso.

Portopaglietto, festino attorno a narghilè

I carabinieri hanno provveduto al sequestro di circa dieci dosi di marijuana e una di cocaina. I ragazzi partecipanti al festino sono stati tutti identificati.

Sono tutti provenienti da Villamassargia e tre di loro sono appena ventenni. Quattro del gruppo saranno segnalati alla prefettura in qualità di consumatori di droga. Tre di questi risultano peraltro essere già segnalati per precedenti specifici. Le indagini dei carabinieri sono, tuttavia, ancora in corso al fine di accertare la presenza di condotte penalmente rilevanti.

Un episodio simile in provincia di Savona

Non è di certo un episodio isolato quanto accaduto nella spiaggia di Portopaglietto in Sardegna.

Lo scorso maggio otto giovani, tutti maggiorenni e residenti in provincia di Savona, sono stati sorpresi a drogarsi su una spiaggia libera di Albisola Superiore. I carabinieri li hanno conseguentemente multati per il consumo di sostanze stupefacenti e per aver ignorato i divieti disposti in quel periodo dalle autorità centrali e locali per le misure di contenimento da covid-19.

Contents.media
Ultima ora