×

Scuola, orari stravolti per il rientro a settembre: genitori preoccupati

Condividi su Facebook

Dubbi per la ripartenza della scuola: genitori preoccupati per il nuovo orario di lezioni previsto a settembre. L'orario 8.30-16.30 diventerebbe raro.

scuola orario settembre
scuola orario settembre

Mentre i sindacati fanno appello al governo e chiedono più chiarezza al ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina, si susseguono le polemiche per la proposta di banchi monoposto con rotelle, i quali sarebbero troppo costosi e poco comodi per la didattica in aula.

I dubbi sulla ripartenza della scuola restano molti: il nuovo orario previsto a settembre sta mettendo in allarme tante famiglie. Gli orari potrebbero essere stravolti e le lezioni dalle 8.30 alle 16.30 potrebbero diventare una rarità.

Scuola, preoccupazione per il nuovo orario di settembre

Settembre si avvicina, ma docenti, alunni e le rispettive famiglie non hanno ancora certezze. A causa dell’emergenza coronavirus, l’orario delle lezioni sarà modificato. Spetta poi a ogni istituto scolastico apportare eventuali precisazioni a seconda dello spazio a disposizione. L’obiettivo è garantire le 40 ore settimanali. Tuttavia, la fascia oraria 8.30-16.30 a cui molte famiglie erano abituate potrebbe diventare una rarità.

L’idea è di scaglionare ingressi e uscite, evitando così gli assembramenti. Non si esclude l’ipotesi di fare lezione anche il sabato.

Inoltre, potrebbero diminuire le lezioni nel pomeriggio. La scelta potrebbe ritorcersi contro molte famiglie italiane, in cui i genitori lavorano a tempo pieno. Se i bambini andassero a scuola anche il sabato e iniziassero tutti i giorni alle 8, farebbero 6 ore e mezza settimanali.

Come ha ricordato Il Messaggero, gli studenti finirebbero le lezioni alle 15, quando molti genitori ancora sono sul posto di lavoro. Se l’ingresso venisse anticipato alle 7.30, invece, gli alunni uscirebbero alle 14.

Al contrario, se si decidesse di ritardare il consueto inizio delle lezioni, fissandolo alle ore 9, l’orario di fine lezione slitterebbe alle 17. In tal caso, si ridurrebbe il tempo a casa per i compiti e per le attività extra-scolastiche.

Il problema resta soprattutto per i più piccoli: i bambini delle elementari, infatti, vengono accompagnati a scuola. Difficoltà doppie per le famiglie con più figli, i quali potrebbero avere fra loro orari diversi. In base allo spazio delle aule e alle varie necessità, ogni istituto stabilirà i nuovi orari: le lezioni potrebbero durare 40-45 minuti, al posto dei 55-60 a cui siamo abituati.

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Asia Angaroni

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche

Contents.media