×

Bambino morto dopo essere caduto in un pozzo a Gorizia

Un bambino di 12 anni è morto dopo essere caduto in un pozzo del Parco Coronini di Gorizia: stava partecipando alle attività di un centro estivo.

bambino caduto nel pozzo a gorizia

Tragedia a Gorizia, dove un bambino di 12 anni è morto dopo essere caduto in un pozzo del Parco Coronini. Il piccolo stava partecipando alle attività di un centro estivo quando è caduto nella cavità per cause ancora da accertare, forse per cercare gli indizi di una caccia al tesoro.

Sul posto sono accorsi il personale sanitario e i Vigili del Fuoco.

Bambino caduto in un pozzo a Gorizia: l’incidente

Sono ancora da accertare le dinamiche del tragico incidente. La mattina del 22 luglio il piccolo stava giocando al centro estivo presso il Parco Coronini. Su ciò che sia accaduto, risulta ancora necessaria una ricostruzione. Il piccolo è stato trovato senza vita all’interno di un pozzo con una cavità di 30 metri.

Il pozzo era asciutto: la presenza dell’acqua avrebbe forse attutito la caduta.

Caduto nel pozzo di un cantiere: il caso in Scozia

La fatalità accade sei giorni dopo un incidente analogo accaduto a Drumchapel, in Scozia, dove un bimbo di 10 anni è caduto nella buca di un cantiere, perdendo la vita. Il dramma si è consumato giovedì 16 luglio a nord di Glasgow, nei pressi di un complesso residenziale.

Shea Ryan, questo il nome della vittima, è caduto in un cantiere aperto per drenare l’area. Shock fra i suoi compagni dei giochi, che lo hanno visto cadere rovinosamente.

1981: Alfredino e il bambino che l’Italia pianse

Questi tragici episodi ricordano il dramma di Alfredo Rampi, il bambino di 6 anni caduto in un pozzo artesiano a Vermicino. Il 10 giugno 1981, il piccolo cadde nel pozzo e a nulla valsero i tentativi di estrarlo vivo dal baratro.

Dopo 60 ore di dramma in diretta tv, il conduttore Rai, Massimo Valentini, in lacrime annunciò la sua morte.

Per i bambini, il pericolo può celarsi dove meno gli adulti potrebbero aspettarselo.

Contents.media
Ultima ora