×

Coronavirus, Zangrillo: “Basta: tornate a vivere, dico quello vedo”

Condividi su Facebook

Per Zangrillo il coronavirus è finito ed è tempo di tornate a vivere e a far girare l'economia.

coronavirus zangrillo tornate vivere

Il primario dell’ospedale San Raffaele di Milano, Alberto Zangrillo, è tornato a parlare di coronavirus e a sostenere la sua più volte sottolineata ipotesi che l’epidemia in Italia sia conclusa. Il medico ha poi invitato gli italiani a tornare a vivere senza paura.

Nel corso del suo intervento nel programma In Onda di La7, Zangrillo ha avuto una discussione sul tema con il conduttore David Parenzo nella quale il dottore a sostegno della sua opinione ha sottolineato il basso numero di nuovi casi: “Dall’inizio cerco di dire quello che osservo e inizio ad averne le palle piene. È evidente quello che accade: se oggi in Lombardia abbiamo un morto dichiarato per Coronavirus, vuol dire che non sta succedendo nulla.

Punto. Poi possiamo costruire tutte le favole che volete”.

Coronavirus, Zangrillo: “Tornate a vivere”

“Vi spiego – ha aggiunto Zangrillo – non faccio parte del Comitato Tecnico Scientifico, ma mi aspetto che il Comitato Tecnico Scientifico dica la verità agli italiani: uscite tranquillamente, riprendete a vivere, andate al ristorante, andate in banca, andate in vacanza”.

“Se entrate in un locale chiuso – ha concluso Zangrillo – mettete la mascherina, ma continuate a vivere più di prima. Altrimenti la società non parte e Conte tra due anni, se c’è ancora, dovrà chiederne 800 di miliardi”

Nato a Latina nel 1991, è laureato in Economia e Marketing. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con TGcom24, IlGiornaleOff e Radio Rock.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Riccardo Castrichini

Nato a Latina nel 1991, è laureato in Economia e Marketing. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con TGcom24, IlGiornaleOff e Radio Rock.

Leggi anche

Contents.media