×

Aggredita e violentata mentre fa jogging a La Spezia: un arresto

Arrestato un 32enne clandestino proveniente dal Gambia. Una donna è stata aggredita e violentata a La Spezia lunedì 27 luglio.

la spezia donna aggredita e violentata
Donna aggredita e violentata a La Spezia mentre fa jogging

Ancora un caso di stupro ai danni di donne in Italia. Dopo l’episodio dei giorni scorsi a Milano – dove una donna è stata vittima di violenza sul Monte Stella, collinetta di San Siro – il nuovo caso di cronaca nera arriva da La Spezia: in terra ligure, infatti, una donna è stata aggredita e violentata mentre faceva jogging.

L’autore del terribile gesto è un 32enne clandestino, proveniente dal Gambia, fermato dalla polizia su segnalazione della stessa vittima.

Aggredita e violentata a La Spezia

Il tutto è avvenuto alle prime ore di lunedì 27 luglio mentre la donna stava facendo jogging lungo la pista ciclabile del parco del Colombaio a La Spezia, nella zona nei pressi di via dei Pioppi nel quartiere di Pegazzano.

Sul posto la polizia con le volanti: raccolte alcune testimonianze e la descrizione dell’aggressore che era riuscito ad allontanarsi. Dopo una serie di ricerche, gli inquirenti hanno rintracciato e fermato un presunto aggressore, un 32enne originario del Gambia, poi trasportato in questura per essere ascoltato dalla polizia.

Nei giorni scorsi, inoltre, un’altra violenza sessuale si è consumata invece a Vicenza. Anche in questo caso protagonista una donna che è stata costretta a subire un rapporto sessuale completo da un individuo conosciuto nel corso della serata in cui è avvenuta la violenza.

A denunciare lo stupro una 46enne di Camisano Vicentino che, nella notte del 12 luglio scorso, ha chiamato i carabinieri dopo essere stata soccorsa da alcuni conoscenti. L’orco, un 40enne di Padova, è stato arrestato dai militari.

Contents.media
Ultima ora