×

Covid, allo Spallanzani al via test sull’uomo per il vaccino

Condividi su Facebook

Il vaccino per il Covid? Allo Spallanzani si entra nella fase di sperimentazione sull'uomo. Scelti 45 volontari.

vaccino spallanzani covid
Covid, vaccino: allo Spallanzani al via sperimentazione sull'uomo

Lo aveva promesso lo scorso giugno e adesso è arrivata la conferma: lo Spallanzani di Roma dà il via ai test sull’uomo per il vaccino Covid. Il direttore sanitario dell’Inmi Spallanzani di Roma, Francesco Vaia, sa che è importante riuscire ad avere un antidoto quanto prima poiché il Covid ha ripreso a circolare nelle ultime settimane:Alcuni focolai dovuti prevalentemente ad un errore umano, a misure di precauzione non effettuate correttamente”.

E dopo la notizia del vaccino di Oxford e Pfizer già giunti alla terza fase e la possibilità di avere un siero, in Russia, già ad agosto, lo Spallanzani non vuole essere da meno. Il test sull’uomo per il vaccino Covid vedrà inizialmente il coinvolgimento di 45 volontari. A darne notizia è La Repubblica.

Vaccino Covid: inizia il test allo Spallanzani

Il piano per arrivare al siero, sostenuto da Ministero della Ricerca con il Cnr e dalla Regione Lazio, con un impegno da 8 milioni di euro, ha già visto concludersi positivamente la fase pre-clinica del vaccino con la sperimentazione sui topi.

Ma adesso si arriva alla fase decisiva per capire, effettivamente, se il vaccino Covid sarà efficace.

Come si legge sul quotidiano romano si partirà dal reclutamento dei volontari – che saranno di età giovane e fino ai 55 anni – in tre gruppi da 15 persone. La somministrazione avverrà secondo un ciclo di 2,7,15 e 30 giorni per i primi tre pazienti. Dopo i primi due giorni di sperimentazione sarà la volta degli altri 12 volontari.

Superata la prima settimana di sperimentazione per il vaccino Covid dello Spallanzani, sarà il turno del secondo gruppo di volontari e poi con il terzo. Se i test non daranno controindicazioni, si procederà con la sperimentazione su un altro gruppo di volontari di età compresa tra i 65 e 75 anni. Alla realizzazione di questo siero stanno contribuendo l’azienda ReiThera di Castel Romano e un centro di Verona affiliato allo Spallanzani.

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Antonino Paviglianiti

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.