×

Professoressa di religione morta in un incidente d’auto a Padova

Dopo tre ore di agonia, la professoressa di religione è morta in ospedale. Fatale un incidente d'auto con una 26enne, non in pericolo di vita.

incidente auto morta professoressa religione
incidente auto morta professoressa religione

Non ce l’ha fatta Elisabetta Benvenuti, la professoressa di religione rimasta vittima di un incidente d’auto a Padova: è morta dopo tre ore di agonia. La 62enne avrebbe perso il controllo della sua Fiat punto, scontrandosi in un frontale nella corsia opposta con una 26enne.

La ragazza è stata trasportata in ospedale ma non è in pericolo di vita. I vigili e gli agenti di polizia hanno deviato il traffico per qualche ora.

Professoressa di religione morta in un incidente

Non ce l’ha fatta Elisabetta Benvenuti: la professoressa di religione rimasta vittima in incidente d’auto sull’A13 è morta all’ospedale di Padova dopo tre ore di sofferenza.

La 62enne era originaria di Bari, ma insegnava all‘istituto alberghiero Pietro d’Abano ad Albignasego, dove viveva con la famiglia.

Amata dai suoi studenti e dai suoi colleghi, lascia il marito Oscar Banzato e due figli. Donna di grande cuore, era la fondatrice dell’associazione Sos (solidarietà, organizzazione e sviluppo).

La dinamica dell’incidente

Secondo quanto raccolto dagli agenti della polizia municipale, la donna avrebbe perso il controllo della sua Fiat punto, finendo per invadere la corsia opposta, dove ha scaturito un forte frontale con una Seat Ateca, guidata da una 26enne.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco che hanno subito estratto dalle lamiere la 62enne e la ragazza a bordo dell’altra auto. Entrambe sono state trasportate d’urgenza in ospedale, ma fin da subito la professoressa di religione è apparsa in gravi condizioni. L’altra ragazza al momento non è in pericolo di vita.

Gli agenti della polizia municipale di Albignasego hanno dovuto modificare la viabilità di quel tratto di autostrada per permettere la rimozione delle auto incidentate.

Il traffico è tornato normale dopo poche ore.

Contents.media
Ultima ora