×

Napoli: i b&b “anti covid” a luci rosse, in assenza di turisti

Incontri a luci rosse "anti covid" nei b&b di Napoli, in assenza di turisti diverse strutture riconvertite per ospitare coppie a ore.

Napoli, b&b anti covid
Napoli, arrivano i b&b anti covid, a luci rosse.

B&b “anti covid” a Napoli, questo il nome che gira, con pacchetti formula all inclusive. I proprietari di diverse strutture, senza turisti per via del Coronavirus e della crisi che ha generato, hanno scelto destinazioni alternative. Con 70 euro, per un massimo di due ore, si ha camera da letto con aria condizionata, doccia sanificata e ragazza con mascherina (su richiesta).

Napoli, i b&b “anti covid”

Succede a Chiaia e al Vomero, dove sono decine le camere affittate con questa particolare formula. L’accesso ai b&b è sicuro, c’è un codice da digitare che viene fornito via sms poco prima della prestazione, al riparo da occhi indiscreti.

L’Abbac, associazione che rappresenta e tutela i proprietari di strutture alberghiere, sta ricevendo diverse segnalazioni in merito. Sono diversi i proprietari che hanno deciso di riconvertire il proprio b&b con formula a luci rosse, nuova frontiera della prostituzione e dei rapporti occasionali, in alcuni casi anche clandestini magari.

La Polizia indaga sui b&b

Il contatto con la ragazza non avviene mai direttamente, c’è sempre un intermediario che però non è il proprietario delle camere a ore.

Questi infatti sublocano a soggetti differenti e, alla luce del sole, dimostrano quindi di non essere a conoscenza dell’uso che viene fatto della struttura alberghiera. Chi affitta dal proprietario cede quindi alle prostitute, in un giro davvero machiavellico. Al momento sono in corso alcune indagini sulla vicenda, da parte della Polizia Municipale di Napoli. Le Autorità riportano segnalazioni di messaggi sospetti sui social network, pieni di cuoricini, che riporterebbero di offerte circa stanze da 25 euro in su.

Contents.media
Ultima ora