×

Coronavirus, sfogo di un’infermiera: “Imbecilli, l’emergenza non è finita”

Condividi su Facebook

Un'infermiera di Lucca ha affidato ad un post su Facebook uno sfogo contro chi non rispetta più le norme anti coronavirus.

coronavirus sfogo infermiera

Giunge dall’ospedale San Luca di Lucca lo sfogo di un’infermiera che si è scagliata contro “tutti quegli imbecilli che continuano a dire che il coronavirus è finito“. Osservando quanti violano le norme anti contagio, la sua sensazione è infatti quella di aver reso vani tutti gli sforzi fatti nei mesi caldi della pandemia.

Poche ore dopo il post della donna è stato rimosso.

Coronavirus: lo sfogo di un’infermiera

Dopo aver postato una fotografia con l’abbigliamento di chi lavora nei reparti con pazienti infetti, ha voluto indirizzare la sua rabbia verso chi non rispetta più le nome sul distanziamento sociale e non indossa più le mascherine ma anche al governo, reo di aver dato l’ok ad alcune riaperture come quelle dei locali da ballo.

Queste le sue parole, rimosse poche ore dopo: “Avete fatto bene a riaprire le discoteche, era di primaria necessità. E fate bene ad andare in giro senza mascherina, fate proprio bene. Meritate l’estinzione“. Poi l’affondo nei confronti di chi si adoperava per elogiare e definire eroi i medici in prima linea e ora sembra aver cambiato atteggiamento: “L’unica medaglia che ci meritiamo è quella per non aver ancora commesso una strage nei confronti dei cretini che popolano questa terra.

Riflettete“.

Un post (in seguito rimosso) che ha suscitato reazioni opposte e che pare essere giunto anche all’Asl Nord Ovest, che avrebbe ritenuto le parole della donna troppo eccessive così come i toni da lei utilizzati. Attualmente negli ospedali toscani non ci sono pazienti con coronavirus ricoverati in terapia intensiva, mentre al San Luca ve ne sono tre in quello di degenza ordinaria.

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it


Contatti:
2 Commenti
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
Manlio Amelio
2 Agosto 2020 09:26

l’imbecille sei tu e tutte quelle che fanno il tuo stesso lavoro, schiavizzato e sottopagato, e che nonostante vi siate bardati siete morti lo stesso, cambia forma di schiavitù se non vuoi sudare e sopratutto non romper il c…. agli altri… Io invece non ho messo mai la mascherina è non mi sono neanche infettato… chi è l’imbecille adesso?

Ermanno
2 Agosto 2020 11:06
Risponde a  Manlio Amelio

Bravo


Contatti:
Debora Faravelli

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.