×

Commessa salva neonato: il piccolo rischiava di soffocare

All’Ovs di Mondovicino in provincia di Cuneo, un neonato ha rischiato di soffocare. Una commessa grazie al primo soccorso lo ha salvato.

commessa salva neonato
commessa salva neonato

Quando si fa shopping in giro, raramente si pensa che potrebbe accadere qualcosa di brutto a sé stessi o ai propri cari. Questo è vero tanto più se si tratta di un neonato di appena poche settimane di vita. Il piccolo si trovava in un negozio di Mondovicino, in provincia di Cuneo.

Il bambino, forse per qualcosa che aveva mangiato, non riusciva a deglutire. Nel giro di pochissimo tempo, il bimbo ha cominciato a soffocare. I genitori, che hanno chiamato aiuto, sono stati prontamente soccorsi da una commessa. che ha salvato il neonato.

Commessa salva neonato: i dettagli

Il fatto è accaduto domenica 26 luglio intorno alle ore 15.00, come riportato da salernonotizie.it..Quando il neonato ha cominciato a non respirare, i genitori hanno chiamato disperatamente aiuto nel tentativo di salvare il loro bambino.

Tra i molti passanti intenti a fare shopping, ci ha pensato una commessa che, una volta compresa la gravità della situazione è intervenuta applicando le normali manovre di primo soccorso, disostruendo in questo modo i canali respiratori.

Il piccolo in seguito è stato soccorso dal personale sanitario del 118, che ha provveduto a fare tutte le verifiche del caso per accertarsi che effettivamente il bambino fosse in buona salute.

Il bimbo è stato poi dimesso poche ore dopo.

Il primo soccorso: quando salva la vita

Sempre secondo quanto riportato, se al bambino non fossero state applicate le manovre standard salvavita del primo soccorso, l’esito dell’episodio sarebbe stato senz’altro tragiche.

Contents.media
Ultima ora