×

Viviana Parisi: buco di 20 minuti tra l’uscita e il rientro in autostrada

Condividi su Facebook

Viviana Parisi è stata ritrovata a Caronia, ma rimangono un mistero i 20 minuti tracciati dalla donna tra l'uscita dalla A20 e il successivo rientro.

viviana parisi percorso caronia
viviana parisi percorso caronia

Gli inquirenti sarebbero al lavoro per ricostruire un buco di 20 minuti nel percorso fatto da Viviana Parisi, la Dj 43enne ritrovata senza vita a Caronia. Continuano le ricerche per il figlio Gioele, partito con la donna, ma non rinvenuto insieme a lei.

Caso Viviana Parisi: mistero sul percorso

Viviana Parisi è stata ritrovata nella giornata di sabato 8 agosto a Caronia, ma secondo gli inquirenti rimangono da spiegare i circa 20 minuti di percorso effettuato dalla donna compresi tra l’uscita dall’autostrada e il successivo rientro.

Come sappiamo, la 43enne originaria di Torino era uscita nei pressi dal casello di Sant’Agata per poi tornare sulla A20 dopo il predetto lasso di tempo.

Che cosa è successo in quei 20 minuti? Cosa ha fatto a Sant’Agata la Dj? Ha lasciato Gioele a qualcuno? Tutte domande a cui stanno cercando di rispondere gli investigatori.

La dinamica della fuga

Viviana Parisi nella giornata di lunedì 3 agosto era scappata in seguito ad un banale incidente avvenuto in galleria Pizzo Turna, abbandonando la sua Opel, scavalcando il guardrail e facendo perdere le sue tracce.

Dopo giorni di ricerche, il suo corpo è stato ritrovato esanime in un bosco situato a circa 1 km e mezzo dal luogo dell’incidente. Viviana era stesa a terra, a pancia in giù e senza una scarpa, con il corpo sfigurato probabilmente dagli animali selvatici della zona.

Secondo i primi rilevamenti, la donna sarebbe morta qualche giorno prima del suo ritrovamento. Rimane da chiarire se la donna abbia incontrato un malintenzionato oppure sia morta in seguito all’estenuante fuga.

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Alborghetti

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.