×

Coronavirus, chiuse discoteche in Calabria: sospesi tutti gli eventi

Condividi su Facebook

La presidente della Calabria Santelli ha firmato un'ordinanza che dispone la chiusura delle discoteche per contrastare la diffusione del coronavirus.

Nella giornata del 13 agosto la presidente della Calabria Jole Santelli ha firmato l’ordinanza che dispone la chiusura di discoteche e locali su tutto il territorio regionale per contrastare la diffusione del coronavirus. La misura restrittiva approvata dalla Santelli segue le analoghe disposizioni attuate nelle altre regioni d’Italia in vista delle imminenti festività di Ferragosto ed estende le linee guida del governo illustrate sia nell’ultimo Dpcm che nel vertice Stato-regioni tenutosi il 12 agosto.

Coronavirus, chiuse le discoteche in Calabria

Come si può leggere nel comunicato ufficiale, l’ordinanza: Sospende tutte le attività che hanno attinenza con il ballo, quindi sale da ballo, discoteche e locali assimilati come i lidi balneari, all’aperto o al chiuso. […] Il divieto decorre dalla data di pubblicazione della presente Ordinanza e fino a tutto il 7 settembre 2020, ovvero a data antecedente qualora la curva dei contagi dovesse ritornare ad un livello compatibile con un rischio basso di trasmissibilità del contagio”.

Le nuove restrizioni, approvate dopo un confronto tra l’amministrazione regionale e i ministri degli Affari Regionali e della Salute Francesco Boccia e Roberto Speranza, non sostituiscono inoltre le precedenti disposizioni locali in tema di lotta al coronavirus, che continueranno ad essere eseguite dai Dipartimenti di prevenzione delle Aziende Sanitarie Provinciali in coordinamento con le altre istituzioni competenti: “Rimangono in vigore tutte le misure statali e regionali di contenimento del rischio di diffusione del virus già vigenti, nel territorio regionale.

[…] Inoltre, in base all’evoluzione dello scenario epidemiologico, ovvero a provvedimenti emanati a livello nazionale, le misure indicate potranno essere rimodulate.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.