×

Lago Maggiore, 20enne annegata davanti alla madre

Condividi su Facebook

Una 20enne di origine marocchina è annegata nel Lago Maggiore risucchiata dalle correnti. Grave choc per la madre che ha assistito alla tragedia.

20enne annegata lago maggiore
20enne annegata lago maggiore

Nel pomeriggio di venerdì 14 agosto una 20enne è morta annegata nelle acque del Lago Maggiore, sulla spiaggia di Ariolo. Alla tragica scena ha assistito la madre di 41 anni, che ha accusato un malore per lo choc e trasportata in ospedale per degli accertamenti.

Immediato il soccorso della Guardia Costiera, ma purtroppo per la ragazza non c’è stato nulla da fare. Il suo corpo è stato ritrovato a 6 metri di profondità, risucchiato dalle correnti.

20enne muore annegata nel Lago maggiore

Una 20enne di origine marocchina è morta annegata nelle acque del Lago Maggiore, sulla spiaggia di Ariolo. La tragedia si è consumata nel pomeriggio di venerdì 14 agosto, quando la ragazza verso le 17.30 era entrata in acqua, ma trovandosi subito risucchiata dalla corrente.

La 20enne che probabilmente non sapeva nuotare, è scomparsa in un punto dove l’acqua è profonda.

Purtroppo la madre ha assistito alla tragica scena, svenendo a causa del forte choc. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, oltre ai Vigili del Fuoco e l’elisoccorso che hanno trasferito la donna in Ospedale di Como per vari accertamenti clinici. La Guardia Costiera ha prontamente nun nucleo operativo sul luogo dell’incidente, ma purtroppo i sommozzatori hanno ritrovato il corpo senza vita poche ore dopo ad una profondità di 6 metri.

La salma della 20enne, una volta recuperata da un sommozzatore è stata portata in barca sulla sponda di Ranco, dove il magistrato ha certificato le formalità legali relative al decesso e una volta effettuata l’autopsia, ha poi riconsegnato il corpo alla famiglia.

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Alborghetti

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.