×

Coronavirus, bimba di 5 anni intubata a Padova

Condividi su Facebook

Una bimba di 5 anni è stata ricoverata d'urgenza e intubata in terapia intensiva a Padova, a causa del contagio da coronavirus.

coronavirus bimba intubata padova
coronavirus bimba intubata padova

All’ospedale universitario di Padova è stata intubata in terapia intensiva una bimba di 5 anni, ricoverata dopo aver accusato insufficienza respiratoria a causa del coronavirus. I medici dichiarano che la bambina non avrebbe avuto patologie pregresse, ma in seguito al ricovero avrebbe sviluppato una sindrome che ha compromesso reni e il sangue.

Si valutano le sue condizioni di ora in ora.

Bimba intubata a Padova: le condizioni

A Padova presso l’ospedale universitario è ricoverata una bimba di 5 anni (anche se attualmente il sesso del paziente non è sicuro), intubata in terapia intensiva dopo aver accusato un’ insufficienza respiratoria a causa del coronavirus.

I medici affermano l’assenza di patologie simili pregresse, ma preoccupa la sindrome sviluppata durante la sua degenza che avrebbe provocato problemi gastrointestinali e ai reni.

La piccola rimane stabile, ma l’equipe dei medici ora vuole capire se sia stato il coronavirus a causare le complicanze cliniche, oppure un altro agente patogeno.

Bambino positivo a Cagliari

L’età media dei contagi sta scendendo vertiginosamente ogni giorno, come dimostrano gli ultimi dati. Il 14 agosto, alle porte di Ferragosto, a Cagliari un bambino è risultato positivo al coronavirus, insieme alla madre.

Entrambi sono stati ricoverati all’ospedale Santissima Trinità.

Il piccolo ha accusato sintomi evidenti del covid, quali febbre e tosse, ma non è mai stato in condizioni gravi di salute. In città resta ancora covid free l’ospedale, dove da settimane non si registrano casi in terapia intensiva.

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Alborghetti

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.