×

Coronavirus, positiva tornata da Malta va in discoteca: allarme a Parma

Condividi su Facebook

Una ragazza tornata da Malta è andata in disocteca per poi scoprire di essere positiva al coronavirus: si cercano i contatti.

discoteca

Come successo in Versilia, anche in provincia di Parma si è verificato il caso di una ragazza di 20 anni tornata da Malta che, invece che attendere l’esito del tampone stando in isolamento, si è recata in discoteca scoprendo di essere positiva dopo aver partecipato alla festa.

Le autorità sanitarie stanno cercando di tracciare i contatti.

Positiva in discoteca dopo rientro da Malta

Si tratta di una giovane che, rientrata dalle vacanze, si è sottoposta al test in data 14 agosto. Mentre attendeva il risultato non ha però rispettato l’isolamento previsto e si è recata in una discoteca, salvo poi scoprire il 16 agosto di essere contagiata. L’Azienda Unità Sanitaria Locale di Parma ha ha così proceduto ad avviare l’indagine epidemiologica per identificare e isolare i contatti stretti.

Mentre è stato fatto il tampone a lei e al fidanzato, con cui ha partecipato alla festa, l’Ausl di Piacenza sta invece individuando situazioni di possibile rischio. La sala da ballo in questione era infatti il Colle San Giuseppe di Castelnuovo Fogliani che si trova nella provincia piacentina. Dalle prime informazioni sembrerebbe che entrambi siano sempre rimasti seduti ad un tavolino senza entrare in contatto con altri.

I genitori degli altri ragazzi presenti nel locale hanno intanto minacciato provvedimenti legali. Ma i gestori hanno precisato che la ragazza ha contratto l’infezione a Malta e non nella discoteca.

Hanno comunque “consigliato a tutti i presenti di prestare attenzione ai propri comportamenti e di seguire le linee guida che verranno comunicate“. La discoteca ha anche pronta, se necessario, la lista con i nomi e i recapiti telefonici di chi era presente alla serata.

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it


Contatti:
1 Commento
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
basta propaganda
18 Agosto 2020 15:00

Come è successo in Versilia, un cazzo. Quella notizia è FALSA. Come la ragazza di Palermo rientrata da Malta. Dovete piantarla di fare propaganda inventando notizie di sanapianta.


Contatti:
Debora Faravelli

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.