×

Morte di Gioele Mondello, il padre riconosce le scarpe blu del figlio

Il padre di Gioele Mondello ha riconosciuto le scarpe del figlio rinvenute accanto ai resti scoperti a Caronia. Ormai non ci sono dubbi che sia lui.

gioele mondello padre e1597943672916 768x528

Il padre di Gioele Mondello ha riconosciuto le scarpe blu del figlio rinvenute accanto ai resti scoperti a Caronia nella giornata del 19 agosto. Con quest’ultimo tassello non ci sono ormai più dubbi che il cadavere trovato nei boschi del messinese dopo due settimane di ricerche appartenga al piccolo Gioele, anche se rimangono ancora da effettuare le analisi dell’Istituto di medicina legale di Messina sul corpo del bambino.

Gioele Mondello, il padre riconosce le scarpe

Al momento del riconoscimento degli indumenti del figlio, Daniele Mondello si è lasciato andare tra le lacrime a un’unica frase: “Quelle scarpe gliele ho comprate io con Viviana. Sono di Gioele”. Nel pomeriggio del 20 agosto, mentre lasciava i locali della questura di Messina dov’era stato convocato per il test del Dna, Mondello aveva affermato: “Queste ricerche sono state un fallimento”, chiedendosi inoltre com’è stato possibile che nelle poche ore del 19 agosto sia stato trovato il corpo del figlio mentre in due settimane di perlustrazioni degli esperti non è stata rinvenuta neanche una traccia.

Successivamente, il procuratore capo di Patti Angelo Vittorio Cavallo non ha escluso che la madre il figlio siano morti in punti distanti della bosco: “Tutte le ipotesi sono aperte. O una morte contestuale o una morte in momenti separati, dobbiamo verificarlo. Le emergenze più importanti arriveranno dagli accertamenti medico-legali. […] Noi riteniamo che ci sia stato un intervento quantomeno successivo degli animali. Questo è sicuro, quell’effetto di dispersione è sicuramente frutto di un intervento di animali o in un momento successivo o al momento dei fatti”.

Contents.media
Ultima ora