×

Operaio morto a Vicenza: era appena tornato dalla ferie

Condividi su Facebook

Ennesimo incidente sul posto di lavoro, dove un giovane operaio di Vicenza è morto cadendo da uno stabilimento al suo rientro dalle ferie.

operaio morto vicenza
operaio morto vicenza

Si registra un altro incidente sul lavoro, dove un operaio di 35 anni è morto, dopo essere precipitato per 6 metri dalla cima di un capannone. L’operaio era stato mandato a Vicenza lunedì 17 agosto, al rientro dalla ferie. Dopo un giorno passato in coma, il 35enne purtroppo non ce l’ha fatta.

I carabinieri hanno aperto un’indagine per capire le cause del decesso.

Vicenza, operaio di 35 anni morto

Aumenta il numero di incidenti sul posto di lavoro in Italia: a Vicenza un operaio di 35 anni è morto, in seguito ad una caduta di oltre 6 metri da uno stabilimento. Giovanni Manente era appena rientrato dal lavoro lo scorso lunedo 17 luglio e la ditta lo aveva incaricato di svolgere un’attività di demolizione in uno stabilimento di Breganze.

Secondo quanto raccolto dagli inquirenti, pare che Giovanni si trovasse all’interno di un cestello, quando sarebbe stato colpito da un oggetto metallico che gli avrebbe fatto perdere l’equilibrio.

I suoi colleghi hanno assistito alla scena inermi. Sul posto sono subito intervenuti i sanitari del 118, Vigili del Fuoco e un elisoccorso che ha trasportato il 35enne in ospedale. Le sue condizioni al suo arrivo erano gravissime, e dopo solo 24 ore passate in coma, purtroppo il cuore di Giovanni ha cessato di battere.

La notizia ha sconvolto amici, colleghi e ovviamente la famiglia dell’operaio, che già un anno prima avevano affrontato la morte del padre di Giovanni. I suoi affetti lo ricordano come un ragazzo solare e allegro con tutti. Intanto gli inquirenti hanno deciso di aprire un’indagine per capire meglio le cause del suo decesso.

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Alborghetti

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.