×

Covid, negativo dopo mesi: 115 giorni di ricovero e 28 tamponi

Dal 31 marzo combatteva contro il covid e, dopo mesi, il suo tampone è finalmente negativo.

covid negativo dopo mesi

Dopo tanti mesi, 115 giorni di ricovero per aver contratto il covid e ben 28 tamponi, Marco Carrara, 43enne di Albino, in provincia di Bergamo è negativo ed è potuto tornare a casa. L’uomo era stato ricoverato all’ospedale Giovanni XXIII il 31 marzo, poco dopo la morte del padre per coronavirus.

In ospedale ha trascorso un mese e mezzo mentre un altro lo ha passato alla clinica San Francesco. Lì le sue condizioni sono peggiorate ed è quindi tornato al Giovanni XXIII. L’8 giugno ha iniziato la riabilitazione alla Fondazione Piccinelli d Scanzorosciate, sempre in provincia di Bergamo. Malgrado clinicamente fosse guarito, il suo tampone continuava ad essere positivo e per questo doveva rimanere in quarantena.

Covid, negativo dopo mesi

Il 24 luglio scorso il 43enne era stato dimesso ma non poteva tornare a casa perché i tamponi erano ancora positivi. Così si è messo in quarantena nell’appartamento del padre, senza nessun contatto con la moglie e i due figli che ha potuto riabbracciare solo ora dopo un’interminabile lontananza durata mesi. Per l’occasione le campane del paese hanno suonato a festa.

Stando a quanto riferito dall’uomo all’Eco di Bergamo, il premier Conte avrebbe fatto con una mail le proprie condoglianze all’uomo durante la degenza in ospedale per la morte del padre e anche il Papa, tramite un vicario generale, gli avrebbe fatto arrivare la sua solidarietà.

“Adesso vorrei andare al cimitero a trovare i miei genitori, poi per qualche giorno rimanere a casa con i miei figli e mia moglie”, ha detto a il 43enne.

Contents.media
Ultima ora