×

Coronavirus, al via i test sierologici per il personale scolastico

Condividi su Facebook

Il prossimo 24 agosto partiranno in Lombardia i test sierologici per tutto il personale scolastico in vista dell'imminente ripresa delle lezioni.

test sierologici per il personale scolastico
test sierologici per il personale scolastico

Partono i test sierologici per il coronavirus per tutto il personale scolastico. L’assessore al Welfare della Regione Lombardia Giulio Gallera ha dato l’annuncio, illustrando i contenuti per la ricerca di anticorpi specifici nei confronti del virus sul personale scolastico delle scuole pubbliche e paritarie di ogni ordine e grado nell’intero territorio nazionale.

Parte lunedì 24 agosto il programma di test sierologici su base volontaria per tutto il personale scolastico, docente e non docente, della Lombardia. Si tratta di 206.687 persone. In poche ore, 9.827 operatori hanno già prenotato il test, la metà dei quali attraverso l’app ‘Salutile’” è stato annunciato.

Test sierologici per il personale scolastico

I test sierologici sono gratuiti e rivolti a chi lavora negli asili nidi, nelle scuole dell’infanzia, nelle primarie e secondarie pubbliche, statali, paritarie e negli istituti di formazione professionale.

Abbiamo attivato tutte le nostre aziende sanitarie e gli Irccs pubblici per garantire il massimo della tempestività e dell’efficienza. Sia in fase di prenotazione che di effettuazione del test. La campagna rimane attiva fino domenica 5 settembre. Con un eventuale prolungamento della finestra temporale fino al 12 settembre in base alle adesioni che si presenteranno” ha spiegato l’assessore. Ci sono due modalità di svolgimento del programma di screening: tramite il coinvolgimento dei Medici di Medicina Generale che hanno aderito la campagna e tramite gli ambulatori dedicati sul territorio.

La campagna di screening viene effettuata mediante la somministrazione di un test rapido, con tempi di 15 minuti per l’esito.

Nel caso di esito negativo al test il cittadino non ha obblighi né adempimenti da rispettare. Nel caso di positività, l’operatore scolastico deve essere sottoposto al tampone. Che sarà effettuato di norma contestualmente alla comunicazione di positività del test e, comunque, entro le 48 ore successive. Lo stesso deve restare in isolamento fino alla comunicazione dell’esito del tampone” ha sottolineato l’assessore.

Se il test viene effettuato dal Medico di Medicina Generale la prenotazione deve essere effettuata in modo diretto. Nel caso si decida di rivolgersi alle strutture esistono tre modalità di prenotazione: telefonicamente, via internet o attraverso l’app Salutile.

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Chiara Nava

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.