×

Musumeci su migranti: “Altri 58 positivi a Lampedusa”

Condividi su Facebook

Altri migranti positivi a Lampedusa: con questo messaggio il presidente siciliano Musumeci cerca di legittimare la sua ordinanza.

Il presidente della Regione Sicilia, Nello Musumeci
Il presidente della Regione Sicilia, Nello Musumeci

A poche ore dall’ordinanza che porta la sua firma e chiude di fatto hotspot e centri accoglienza migranti in Sicilia, il presidente della Regione, Nello Musumeci, torna a parlare attraverso Facebook dei migranti positivi a Lampedusa:La notte scorsa si sono confermati 58 positivi a Lampedusa” e non nasconde un pizzico d’ironia nel giustificare la misura che molti gli imputano essere presa sull’onda della lotta ai migranti più che per ragioni di ordine sanitario.


Lo sgombero dei migranti da tutti i centri di accoglienza siciliani dovrebbe essere effettiva da oggi 24 agosto, mentre il Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese frena, osservando che “la posizione del Governo è che la materia è di competenza statale” e rispedendo al mittente un’ordinanza regionale che non avrebbe alcuna validità né eseguibilità. Il Governatore Musumeci aveva parlato di “invasione di migranti“per legittimare una misura di forzato esodo di migranti da effettuarsi entro le ore 24:00 del 24 agosto.

58 migranti positivi a Lampedusa

C’è chi parla di codicilli, di ordinanza legittima o nulla. Intanto, stanotte si sono confermati 58 positivi a Lampedusa” dice Musumeci in un post apparso su Facebook nella mattina del 24 agosto. “Altri tamponi arriveranno in giornata per l’esito, al secondo controllo che ho disposto. Ulteriore dimostrazione che la mia ordinanza interviene su materia sanitaria e non sulla politica migratoria” attacca nuovamente il presidente siciliano.

Dal Viminiale attendiamo risposte, non altro” fa sapere ancora, annunciando un incontro con la stampa. Un incontro che si prefigura infuocato non solo per i temi già esposti dallo stesso Musumeci, ma anche alla luce della lettera che il sindaco di Lampedusa, Totò Martello, ha inviato al premier Conte e in cui dava libero sfogo alla propria frustrazione: “Inaccettabile che la nostra isola sia abbandonata”.

Classe 1980, originario di Diamante (CS), è laureato in Scienze delle Comunicazioni e si occupa di scrittura creativa per il web. Ha collaborato con diverse testate, sia cartacee (‘CalabriaOra’ e ‘Il Meridione’) che online. Scrive per Notizie.it e Actualidad.es.


Contatti:
2 Commenti
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
calamiggnatto 57 e il puffo fortuto insulso
25 Agosto 2020 00:31

questione di lana caprina

giacy, maullixio, sporcamp e simuli sporchi xona
25 Agosto 2020 00:32

boom sono matti?


Contatti:
Vincenzo Bruno

Classe 1980, originario di Diamante (CS), è laureato in Scienze delle Comunicazioni e si occupa di scrittura creativa per il web. Ha collaborato con diverse testate, sia cartacee (‘CalabriaOra’ e ‘Il Meridione’) che online. Scrive per Notizie.it e Actualidad.es.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.