×

Sardegna, coppia gay aggredita in spiaggia: minacciata da due bagnanti

Condividi su Facebook

Un bacio costa l'aggressione a una coppia di bagnanti nel mare di Sardegna. È successo a due giovani, che hanno sporto denuncia.

Sardegna, coppia gay aggredita

Ha sporto denuncia una coppia di giovani gay aggredita in una spiaggia della Sardegna. Il fatto è accaduto al Poetto, nei pressi di Cagliari. I due ragazzi, in vacanza da Bolzano, hanno deciso di denunciare i due bagnanti che li hanno minacciati pesantemente.

Coppia gay aggredita in Sardegna: il caso

Il fatto è accaduto al Poetto, un’affollata spiaggia del cagliaritano. La coppia, due ragazzi provenienti da Bolzano, si era appena scambiata un bacio. Un uomo, allora, ha subito aggredito i due: “Come vi permettete di fare queste cose davanti a un bambino? Ci vorrebbe Mussolini per farvi sparire“. Alla replica dei due ragazzi, è intervenuta la donna. Si tratta, presumibilmente, della compagna dell’uomo.

La discussione si è infiammata e i due ragazzi sono stati addirittura spintonati con un ombrellone. Uno dei due, un infermiere di 25 anni, ha confessato alla stampa locale di aver deciso di denunciare l’accaduto.

Aggressione gay a Vernazza

Agli inizi di luglio si era già avuto un caso di omofobia per una coppia presso la stazione di Vernazza, alle Cinque Terre. Anche in quel caso, i due uomini sono stati aggrediti perché si scambiano un bacio presso la stazione.

Notando le effusioni, quattro trentenni hanno cominciato a insultarli pesantemente. Alla violenza verbale è seguita quella fisica con uno dei quattro aggressori che ha sferrato un pugno in faccia ad uno dei ragazzi di Bologna colpendolo tra lo zigomo e l’orecchio destro. La polizia ha subito proceduto all’identificazione dei quattro aggressori.

I casi di Vernazza e quello di Cagliari dimostrano che, a distanza di anni, spesso c’è una resistenza ad accettare la diversità.

Per questo, sono in tanti gli appartenenti alla comunità LGBTQ che denunciano soprusi e costanti minacce.

Lucano classe 1987, archeologo di formazione, ha conseguito un master in giornalismo alla Eidos Communication di Roma e uno in comunicazione culturale alla Business School del Sole 24ORE. Collabora con TPI, L'Osservatore Romano e The Vision. Ha un podcast di approfondimento giornalistico, Point of News, e collabora con Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Grieco

Lucano classe 1987, archeologo di formazione, ha conseguito un master in giornalismo alla Eidos Communication di Roma e uno in comunicazione culturale alla Business School del Sole 24ORE. Collabora con TPI, L'Osservatore Romano e The Vision. Ha un podcast di approfondimento giornalistico, Point of News, e collabora con Notizie.it.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.