×

Terremoto nelle Marche: scossa di magnitudo 3.5 in provincia di Ancona

Condividi su Facebook

Nella notte tra il 26 e il 27 agosto, un terremoto di magnitudo 3.5 ha colpito la provincia di Ancona, con epicentro a Cerreto d'Esi.

terremoto ancona

Paura in provincia di Ancona, nella notte, per un terremoto di magnitudo 3.5. L’Ingv ha rilevato l’epicentro del sisma a 5 chilometri a nord di Cerreto d’Esi, con ipocentro a soli 6 chilometri di profondità. La scossa è stata avvertita dalla popolazione, ma non si segnalano danni a persone o cose.

Terremoto in provincia di Ancona

Il sisma è stato avvertito distintamente non solo a Cerreto d’Esi e a Matelica (i centri più vicini all’epicentro), ma anche in tutta la provincia di Macerata.

Pochi minuti prima della scossa principale, i sismografi hanno registrato anche un terremoto di minore intensità (magnitudo 1.8) con epicentro a Visso.

Sisma al largo di Cosenza

Solo due giorni prima, un terremoto della stessa intensità era stato registrato anche in Calabria, al largo di Cosenza. L’epicentro è stato individuato davanti alla costa di Praia a Mare, mentre l’ipocentro si trovava a quasi 300 chilometri di profondità.

Il sisma non è causato danni a persone o cose, ma è stato avvertito dagli abitanti di Praia e di altri comuni nelle vicinanze dell’epicentro.

Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Lisa Pendezza

Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.