×

Viviana Parisi, lesione sul parabrezza: Gioele ferito nell’incidente?

Condividi su Facebook

Sul parabrezza dell'auto di Viviana Parisi è stata trovata una lesione. Gioele si è ferito nell'incidente?

Viviana Parisi
Viviana Parisi

Nell’automobile di Viviana Parisi è stata trovata una lesione sul parabrezza. A rivelarlo è stato il Corriere della Sera, che ha citato fonti della polizia scientifica. Questo nuovo dettaglio sul caso potrebbe confermare l’ipotesi che il piccolo Gioele possa essere rimasto ferito, forse gravemente, nell’incidente fatto sull’A20.

Gli accertamenti del procuratore di Patti hanno scoperto questa lesione sul parabrezza della macchina, che potrebbe essere il segno che qualcuno ha sbattuto in modo violento durante l’incidente.

Lesione sul parabrezza di Viviana Parisi

Secondo gli investigatori, alla luce di questo nuovo dettaglio, qualcuno a bordo dell’automobile potrebbe aver sbattuto violentemente la testa contro il vetro, creando la lesione che è stata trovata. L’autopsia sul corpo di Viviana Parisi, però, ha escluso ferite sulla fronte, per cui l’ipotesi è quella che sia stato il piccolo Gioele, che non era legato al seggiolino, a finire contro il parabrezza quando la donna ha fatto l’incidente con il furgone.

Intanto, nei boschi di Caronia procedono le ricerche per trovare altri resti di Gioele.

I vigili del fuoco hanno iniziato a tagliare i rovi e a farsi largo tra le sterpaglie e la fitta vegetazione presente sul luogo, vicino al punto dove il 18 agosto un carabiniere in pensione ha trovato i resti di Gioele. A soli 700 metri era stato trovato il cadavere di Viviana. Tutte le ipotesi restano valide, per non escludere nessuna pista.

Il procuratore ha disposto accertamenti tecnici non ripetibili in “casolari, allevamenti, abitazioni rurali e pertinenze ubicati in prossimità del luogo di ritrovamento del corpo e dei resti di Viviana Parisi e Gioele Mondello”. Gli esami saranno eseguiti con il lumino, in modo da trovare eventuali tracce ematiche e biologiche, con possibilità di procedere anche all’identificazione degli animali presenti tramite un prelievo salivare.

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it


Contatti:
3 Commenti
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
Giacy, maullixio, cocixxa, sporcamp e gli sosia
28 Agosto 2020 13:59

in circa passeggio molesto fp429

berlusconisti minacciano vicchy e ingiuriano strad
28 Agosto 2020 14:09

povera donna

il rapina cocuxxa e terempulla lucy e sosia sporch
28 Agosto 2020 14:10

io tifo ancora per Viviana


Contatti:
Chiara Nava

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.