×

Coronavirus, contagi in Questura a Venezia: 8 poliziotti positivi

Condividi su Facebook

Salgono a 8 i contagi tra il personale della Questura di Venezia: il focolaio si sarebbe originato a seguito di una cena tra colleghi d'ufficio.

coronavirus-venezia

È bastata una cena tra colleghi d’ufficio per generare un piccolo focolaio di coronavirus all’interno dei locali della Questura di Venezia. Da una nota del sindacato di polizia Fsp si apprende che sono saliti a 8 i poliziotti positivi: 3 in più rispetto ai 5 già segnalati il giorno precedente.

“Non vogliamo creare inutili allarmismi, ma vorremmo che non fosse sottovalutata l’eventuale diffusione del contagio all’interno degli uffici della Questura” fanno sapere dal sindacato. Preoccupa, in particolare, il fatto che diversi positivi abbiano lavorato fino al giorno prima del tampone.

Coronavirus, contagi nella Questura di Venezia

Secondo quanto riportato dalla stampa locale la situazione sarebbe al momento in evoluzione, con alcuni tra i positivi che avrebbero sviluppato alcuni sintomi, fortunatamente non tali da necessitare il ricovero in ospedale.

Il contagio sarebbe partito da una singola persona positiva al Covid tra quelle presenti alla cena.

Il bilancio nella regione

I contagi registrati all’interno dell’ufficio di gabinetto della questura lagunare si aggiungono ai 2.460 casi presenti su tutto il territorio regionale, di cui 316 nella sola provincia di Venezia dove tuttavia non è stato registrato alcune decesso nelle ultime 24 ore.

Nella regione sono inoltre 13 le persone positive al coronavirus attualmente ricoverate nei reparti di terapia intensiva, mentre quelle semplicemente ricoverate con sintomi sono 150 e infine quelle in isolamento domiciliare 7.153.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.