×

Covid, Sardegna: addio al celibato, sposo positivo

Condividi su Facebook

Sposo positivo al Covid dopo addio al celibato in Sardegna, era convolato a nozze a Latina. Ora ben 100 invitati alla cerimonia sono isolati.

Sardegna, addio al celibato con Covid per lo sposo
Sposo positivo al Covid dopo addio al celibato in Sardegna.

Addio al celibato con Covid in Sardegna, lo sposo risulta positivo dopo la celebrazione del matrimonio. Sono 100 gli invitati costretti alla quarantena, mentre si ricostruiscono tutti i contatti dei partecipanti alla festa e si eseguono i tamponi.

Covid all’addio al celibato

Impossibile non condividere spazi durante un evento così conviviale come un addio al celibato o un matrimonio. Per questo motivo, una festicciola tradizionale si è trasformata in una caccia al contagio, nella speranza che i casi siano contenuti. Gli sposi, una coppia di Aprilia, cittadina dell’Agro Pontino in provincia di Latina, hanno celebrato la loro unione inconsapevoli della presenza del Coronavirus tra di loro.

Lo sposo, infatti, aveva organizzato un addio al celibato in Sardegna, risultando positivo al tampone dopo qualche giorno dalle nozze.

Ovviamente non è possibile stabilire con certezza l’origine del contagio, se sia quindi derivante dalla permanenza sull’isola, precedente o conseguente il rientro.

Non solo in Sardegna

La Asl locale ha acquisito l’elenco completo dei presenti al matrimonio e ne ha disposto l’isolamento fiduciario, tutti parenti e amici della coppia, loro compresi. Il tampone verrà svolto solo su chi mostrerà sintomi riconducibili al Coronavirus, nel frattempo uno degli invitati è già risultato positivo.

Una situazione simile si è verificata anche in Basilicata, dove ci sono stati alcuni contagi a seguito di un matrimonio. Stessa sorte anche per una coppia di Sassari, che ha tenuto una cerimonia di nozze da 70 invitati, dei quali 3 hanno contratto il virus. In Campania, a Vico Equense, qualche giorno prima del matrimonio il testimone della sposa è risultato positivo al Coronavirus: aveva partecipato all’addio al celibato del cognato.

Sono 5 i contagiati su 130 tamponi effettuati dalla Asl.

Nata a Milano il 14 dicembre 1988, ha studiato Scienze Linguistiche per l'Informazione e Comunicazione. Ha collaborato con Focus Domande&Risposte, Nanopress, I Nostri Amici Cavalli, The Reiner magazine.


Contatti:
1 Commento
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
petronilli minacce capinere industrie ciaca ss113
5 Settembre 2020 22:02

o cincilla mordi rosicchia divora….


Contatti:
Cecilia Lidya Casadei

Nata a Milano il 14 dicembre 1988, ha studiato Scienze Linguistiche per l'Informazione e Comunicazione. Ha collaborato con Focus Domande&Risposte, Nanopress, I Nostri Amici Cavalli, The Reiner magazine.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.