×

Napoli, autista Anm è risultato positivo al Coronavirus: ricoverato

Condividi su Facebook

A Napoli un autista dell’Anm è risultato positivo al Coronavirus dopo essersi recato in ospedale per problemi diversi dalla Covid.

Autista anm positivo Coronavirus
Autista anm positivo Coronavirus

Un autista dell’Anm (azienda napoletana di mobilità) è risultato positivo al Coronavirus. L’uomo che è stato ricoverato al padiglione Covid all’interno della cittadella ospedaliera di Napoli si era recato in ospedale per motivi diversi dal Coronavirus. L’uomo non ha riscontrato comunque nessun sintomo legato alla Covid.

Già una settimana fa il sindacato aveva richiesto all’Anm di effettuare test sierologici per tutti i lavoratori e di mettere a disposizione tutti gli adeguati dispositivi di protezione individuale nonché di aumentare le attività di sanificazione dei locali nonché dei mezzi guidati dagli autisti.

Autista Anm positivo al Coronavirus

A Napoli un autista dell’anm, azienda di trasporto locale è risultato positivo al Coronavirus. L’uomo il cui ultimo giorno di servizio era stato il giorno 2 settembre, si era recato poi in ospedale per curare un’altra patologia pregressa.

Come da prassi si era sottoposto al tampone risultando positivo. L’uomo che non ha riscontrato i sintomi propri del virus, si trova ora ricoverato al padiglione Covid all’ospedale di Napoli.

In seguito all’evento, l’Anm ha disposto una sanificazione straordinaria dei mezzi e dei locali e ha provveduto a individuare tutti gli autisti che con l’uomo avevano scambiato e condiviso i mezzi. Ha infine contattato l’azienda sanitaria locale mettendola al corrente della vicenda.

L’appello dei sindacati

“Non più di una settimana fa avevamo richiesto di effettuare i test sierologici a tutti i lavoratori dei trasporti, di garantire i necessari Dpi e di potenziare le attività di sanificazione”. Questo è ciò che ha dichiarato l’esecutivo della provincia di Napoli del sindacato Usb Alfonso Vallini, a proposito delle richieste in tema di rispetto delle disposizioni anti-covid fatte all’azienda napoletana di mobilità (Anm).

I sindacalisti si sono poi rivolti con una lettera ai responsabili della ASL e al Dipartimento del Servizio di prevenzione dell’Unità operativa igiene e Medicina e Lavori: “Siano venuti a conoscenza che un lavoratore del deposito di Via delle Puglie è risultato positivo al tampone covid-19.

Preso atto che il dipendente il 2 settembre ha svolto regolarmente la propria prestazione lavorativa sulla linea 175 che collega il parcheggio Brin con lo stazionamento di Pollena e considerato che durante il lavoro oltre a condurre l’autobus ha avuto accesso ai locali aziendali ed è stato a contatto con lavoratori dell’Anm di altre linee e, potenzialmente, di ditte terze, chiediamo per il contenimento del contagio di attuare, senza indugio fondamentali interventi”.

Classe 1989, laureata in Lingue per il turismo e il commercio internazionale, gestisce il blog musicale "432 hertz" e collabora con diversi magazine.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Valentina Mericio

Classe 1989, laureata in Lingue per il turismo e il commercio internazionale, gestisce il blog musicale "432 hertz" e collabora con diversi magazine.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.