×

Trentino, bambino positivo all’asilo: 9 in quarantena

Condividi su Facebook

Primo caso di un bambino positivo in un asilo in Trentino.

bambino positivo
bambino positivo

In Trentino c’è stato il primo caso di un bambino positivo in un asilo nido di Pergine Valsugana. Dopo solo sei giorni dalla riapertura delle scuola dell’infanzia si è verificato il tanto temuto primo caso di Coronavirus in un bimbo che frequenta la scuola “Il Bucaneve”, gestito dalla cooperativa Città Futura.

La coordinatrice Elisabeta Libardi ha sottolineato di aver rispettato tutte le regole e le restrizioni dovute all’emergenza sanitaria, per cui risulta difficile immaginare che il piccolo possa aver contratto il virus in quattro giorni di frequentazione.

Primo bambino positivo all’asilo

Oltre al bambino risultato positivo, dovranno stare in quarantena per 14 giorni ed essere sottoposti al tampone anche altri sei bambini e due educatrici.

La coordinatrice dell’asilo ha contattato uno per uno i genitori degli altri bambini, rassicurandoli e confermando l’apertura della scuola. “Quando ha iniziato l’asilo martedì il bambino stava bene e ha proseguito fino a venerdì senza problemi, poi nel fine settimana non è stato bene, così i genitori hanno fatto accertamenti in ospedale sottoponendolo al tampone ed è risultato positivo“. La struttura era già attiva durante l’estate e non è mai successo nulla, per questo la direttrice ha pensato fosse un segnale positivo.

Rimarrà chiusa la sezione del bambino: siamo in regola con i dispositivi e i distanziamenti previsti e siamo in costante contatto con l’Azienda sanitaria” ha fatto sapere Libardi.

Nel Perginese solo lunedì sono state attivate quattro procedure Covid per bambini “sospetti” a causa di qualche colpo di tosse o per qualche nasino che colava. “Chiedo comprensione alle famiglie e collaborazione con l’Azienda sanitaria per un problema che si ripeterà molte volte” ha spiegato Francesca Parolari, che gestisce i Servizi educativi a Pergine.

Il sindaco Roberto Oss Emer ha rassicurato i suoi cittadini su Facebook, annunciando quanto accaduto e sottolineando che non bisogna assolutamente abbassare la guardia ma mantenere sempre la prudenza. In Trentino i positivi sono aumentati di 17 unità e non si escludono nuovi contagi. Per il momento la situazione rimane sotto controllo.

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Chiara Nava

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.