×

Brescia, donna trovata morta in casa dal figlio

Condividi su Facebook

Secondo gli inquirenti, la donna morta in casa a Brescia, potrebbe essersi suicidata a causa delle complicate condizioni economiche.

donna morta casa brescia
donna morta casa brescia

A Breno, in provincia di Brescia una donna è stata ritrovata morta in casa. A dare l’allarme ai carabinieri è stato il figlio di 25 anni. Secondo quanto riscontrato preliminarmente dagli inquirenti, sul corpo non stati ritrovati segni di violenze. Solo l’autopsia potrà dare maggiori chiarimenti sulla cause della sua morte.

Brescia, donna morta in casa

Tragedia a Breno, in provincia di Brescia: una donna di 53 anni è stata trovata morta in casa. A denunciare il fatto è stato il figlio 25enne che avrebbe dichiarato ai carbinieri: “Ho un problema a casa con la mamma”.

Al momento gli inquirenti indagano sulle possibili cause del decesso. Secondo i primi rilevamenti, però, sul corpo della donna non sono stati riscontrati segni di violenza. Tuttavia, i problemi di natura economica potrebbero aver segnato la vita della donna.

Per questo motivo gli inquirenti non escludono l’ipotesi del suicidio. L’autopsia fornirà maggiori dettagli sulla cause del decesso della donna.

24enne morta in casa

A fine agosto sempre nella provincia bresciana si era registrato un caso simile. All’interno del suo appartamento è stato ritrovato il corpo della 24enne Francesca Manfredi. Secondo l’autopsia preliminare, la ragazza sarebbe morta a causa di un letale mix di droghe e alcool.

La ragazza avrebbe preso parte ad una festa con alcuni sui amici che non avrebbero tardato a chiamare i soccorsi. I due amici presenti alla festa sono stati iscritti nel registro degli indagati per possibile omissione di soccorso. Solo l’autopsia completa potrà svelare le vere cause del decesso.

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Alborghetti

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.