×

Coronavirus Campania, De Luca: “Asintomatici ma fortemente contagiosi”

Condividi su Facebook

"Abbiamo intercettato 3.000 positivi. Quasi tutti asintomatici ma fortemente contagiosi". Lo ha detto il governatore della Campania, Vincenzo De Luca.

coronavirus Campania De Luca
coronavirus Campania De Luca

Sull’emergenza coronavirus in Campania è intervenuto il governatore Vincenzo De Luca, il quale ha fatto sapere che i positivi sono in aumento. Si tratta prevalentemente di persone asintomatiche, che tuttavia sarebbero particolarmente contagiose.

Coronavirus Campania, l’avvertimento di De Luca

Vincenzo De Luca, attualmente indagato dalla Procura di Napoli, continua la battaglia per difendere la sua Regione dal coronavirus. Il governatore della Campania ha messo in allerta i suoi cittadini: “Abbiamo intercettato 3.000 positivi Covid-19. Quasi tutti asintomatici, ma fortemente contagiosi”, ha comunicato De Luca durante la consueta comunicazione settimanale.

Nel corso della diretta Facebook in cui si descrive l’andamento del Covid-19 in Campania, De Luca ha voluto rassicurare i suoi cittadini: “Abbiamo fatto una operazione che garantirà la sicurezza futura delle nostre famiglie, ha dichiarato.

Quindi ha aggiunto: “La Regione Campania è arrivata a oltre 7mila tamponi al giorno. Aumenteranno. L’Asl Napoli 1 si sta occupando anche di fare i controlli agli addetti della Procura di Napoli, vigili del fuoco, Polizia Municipale, Tribunale. L’Asl Napoli 2 agli operatori dei macelli, al personale sanitario e delle Rsa”. Infine, “l’Asl Napoli 3 alle Procure di Torre Annunziata e Nola”. “Stiamo facendo un lavoro vastissimo anche sulla base delle richieste”, ha tenuto a sottolineare.

Intanto non si arrestano le polemiche con il governo in vista della ripartenza scolastica. “Sul fronte del personale scolastico, abbiamo fatto 80 mila test sierologici, con 4 positivi Covid verificati. Ne dobbiamo fare 140 mila in tutto. Per quanto riguarda la comunicazione dei risultati procederemo per autocertificazione per evitare di perdere tempo. Personale docente e non docente dirà di averlo fatto, poi procederemo coi controlli a campione. L’istituto Zooprofilattico comunica i risultati con un sms.

Cercheremo di estenderlo a tutte le Asl”, ha fatto sapere. Quindi ha concluso: “Vedremo tra un mese come staranno messe le altre regioni che non hanno fatto i test obbligatori, noi abbiamo deciso una linea di rigore”.

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.


Contatti:
1 Commento
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
Ermanno
12 Settembre 2020 00:07

Eccone un’altro che a nostra insaputa è anche medico per di più virologo.


Contatti:
Asia Angaroni

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.