×

Verona, baby gang ordina la pizza e pesta a sangue il fattorino

Condividi su Facebook

Verona, baby gang pesta a sangue il fattorino che gli consegna la pizza. L'uomo, di origine pakistana, si trova ora ricoverato in ospedale.

Verona, baby gang picchia rider
Verona, baby gang pesta fattorino delle pizze.

Baby gang di Verona ordina delle pizze e pesta il fattorino che gliele consegna. Il gruppetto di ragazzini ha picchiato a sangue un uomo di 44, di origini pakistane, sino a ridurlo in pessime condizioni. È successo di notte in Borgo Roma e i colpevoli sono stati tutti individuati.

Verona, baby gang pesta rider

Un ragazzino del gruppo, tutti non ancora 18enni, ha effettuato l’ordine presso una pizzeria, chiedendo di recapitare il cibo a parco San Giacomo. Sul posto, l’uomo ha contattato il recapito telefonico lasciato al ristorante, chiamata a seguito della quale è giunta una coppia di giovani per ritirare le pizze. I due hanno poi fermato il motorino del corriere, bloccandogli la fuga, in attesa dell’arrivo di altre 3 ragazzi della baby gang.

Questi hanno afferrato la vittima, lo hanno trascinato a terra per poi prenderlo a calci e pugni, estorcendogli anche denaro.

Gli hanno rubato il portafogli contenente l’incasso dell’intera serata e le chiavi del motorino. Il rider, probabilmente riuscito poi a scappare, è stato salvato dall’ambulanza chiamata dal titolare della pizzeria. Dopo il suo arrivo presso l’ospedale di Borgo Trento, l’uomo è uscito con una prognosi di 26 giorni per le lesioni riportate.

Individuati i membri della gang

La Polizia si è messa subito alla ricerca dei membri della baby gang, intercettando subito un 17enne che si trovava con il cartone della pizza ancora in mano.

A seguito di un’intera nottata di ricerche, sono finiti in manette anche gli altri responsabili del terribile gesto. Ora, il Tribunale dei Minori di Venezia ha convalidato l’arresto per il primo colpevole e disposto i domiciliari nei suoi confronti, per gli altri al momento pende una denuncia per rapina aggravata.

Nata a Milano il 14 dicembre 1988, ha studiato Scienze Linguistiche per l'Informazione e Comunicazione. Ha collaborato con Focus Domande&Risposte, Nanopress, I Nostri Amici Cavalli, The Reiner magazine.


Contatti:
2 Commenti
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
raffa
12 Settembre 2020 22:39

siete dei maledetti.
mettere un video di un fatto successo a Napoli qualche anno fa sotto un articolo di cronaca successo a Verona, porta a pensare a qualche sprovveduto che anche in questo caso Napoli c’entri sempre.

johnsmith
13 Settembre 2020 14:23
Risponde a  raffa

Io invece sotto l’articolo vedo un video del festival del cinema di Venezia! Concordo che sia una pessima idea quella di mettere un video che non c’entra niente, ma probabilmente non è una scelta volontaria contro Napoli, solo cattiva programmazione del sito.


Contatti:
Cecilia Lidya Casadei

Nata a Milano il 14 dicembre 1988, ha studiato Scienze Linguistiche per l'Informazione e Comunicazione. Ha collaborato con Focus Domande&Risposte, Nanopress, I Nostri Amici Cavalli, The Reiner magazine.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.