×

Omicidio Willy, i fratelli Bianchi accolti con gli sputi a Rebibbia

Condividi su Facebook

Sputi e insulti per i fratelli Bianchi da parte dei detenuti di Rebibbia. L'eco dell'omicidio di Willy fa temere ripercussioni.

Omicidio Willy fratelli Bianchi

I fratelli Gabriele e Marco Bianchi, accusati come i principali responsabili dell’omicidio di Willy Monteiro Duarte, sono stati accolti in malo modo dagli altri detenuti del carcere di Rebibbia a Roma che avrebbero rivolto loro sputi e insulti. Da qui sarebbe arrivata la richiesta da parte del legale dei fratelli di mantenere in isolamento i suoi assistiti per evitare gravi ripercussioni.

Nello specifico sembra che anche all’interno della struttura carceraria la notizia dell’omicidio del giovane di Colleferro abbia avuto una fortissima eco e che per questo sarebbero stati molti i detenuti ad urlare “Non vi vogliamo” al passaggio dei due Bianchi. I due ragazzi hanno chiesto aiuto e la possibilità di uscire dal carcere.

Omicidio Willy, insulti per i fratelli Bianchi

Il rischio di ritorsioni viene considerato molto concreto e per questo è arrivata la richiesta dei loro legali di continuare con l’isolamento anche nelle prossime settimane. Intanto proprio stamattina, 14 settembre, gli avvocati dei due fratelli di 26 e 24 anni faranno ricorso al Riesame contro l’ordinanza di custodia cautelare: proveranno a confutare la trasformazione del capo di imputazione da omicidio preterintenzionale a volontario.

Probabilmente faranno leva anche sul fatto che l’arresto sia avvenuto in quasi flagranza, non durante il pestaggio.

C’è dunque preoccupazione per le reazioni degli altri detenuti e per questo al giudice e ai vertici del Dap è stato chiesto di tutelare la loro incolumità e di assicurare loro il diritto a una giusta detenzione. Anche Stefano Anastasia, garante dei detenuti del Lazio, sembra essere dello stesso avviso.

Nato a Latina nel 1991, è laureato in Economia e Marketing. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con TGcom24, IlGiornaleOff e Radio Rock.


Contatti:
63 Commenti
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
Giuseppa palma
14 Settembre 2020 14:26

Una fortissima eco. Femminile al singolare. Maschile al plurale.
Chiedo scusa se mi sono permessa

Claudio
14 Settembre 2020 21:39
Risponde a  Giuseppa palma

Concordo. Ma … femminile anche al plurale

Sabrina
15 Settembre 2020 09:37
Risponde a  Claudio

Eco, al singolare, è femminile, ed era il nome della ninfa che si innamorò di Narciso. Pianse tanto, per il suo amore non corrisposto, che di lei rimase soltanto la voce. Al plurale diventa echi, sostantivo di genere maschile.

Luke
20 Settembre 2020 07:49
Risponde a  Sabrina

una parola bisessuale

Baldini Luciano
14 Settembre 2020 15:30

Ci sono sezioni fatte apposta per gente del genere, l’isolamento totale quello che poi meritano!

pippo
15 Settembre 2020 06:59
Risponde a  Baldini Luciano

Meritano isolamento ?? Io non penso proprio..meritano la libertà di stare in cella con altri…luridi bastardi…

Tiziano Lapi
15 Settembre 2020 14:22
Risponde a  pippo

BRAVO…!!!

Francesca
15 Settembre 2020 17:45
Risponde a  pippo

Sono d’accordo

Stefano56
16 Settembre 2020 21:07
Risponde a  pippo

In carcere si capiscono gli errori commessi. Giusto metterli in cella con altri detenuti

Massimo
19 Settembre 2020 01:51
Risponde a  Stefano56

Hai ragione in pieno, però in cella con altri detenuti vecchio stampo nn con il tossichello che ha scippato per una dose che magari le prende pure… Dovrebbero dividere la cella con qualche ergastolano che sono 20/25 anni che sono rinchiusi in cella e che a parte le poche ore di colloqui mensili nn hanno contatti con nessuno e che nn vedono un “buco” dal giorno dell arresto… Questo si meriterebbero sti infami, botte tutti i giorni per aver ucciso un innocente solo per sfizio, e una ripassata anale giornaliera per fargli soffrire quello che ha provato il povero Willy…… Leggi il resto »

Graziella
1 Ottobre 2020 03:46
Risponde a  Massimo

Esattamente.

Simona Scalia
1 Ottobre 2020 13:43
Risponde a  Massimo

D’accordissimo con te

Antonino Merlo
2 Ottobre 2020 14:32
Risponde a  Massimo

un palo in culo una volta a settimana sennò poi si abituano e magari poi gli piace pure, poco ma buono.

Cosimo
17 Settembre 2020 09:39
Risponde a  pippo

Sono pienamente d’accordo. Quando hanno picchiato ed ammazzato quel povero angelo nn si sono fermati a pensare che ca..o stavano facendo?Anzi si sono anche divertiti quei vigliacchi. Ora lo facessero con detenuti di vario calibro e genere. Vediamo valgono le arti marziali? Vale il loro essere arroganti, presuntuosi ed essere buffoni? Dovete stare zitti? Ci vuole l’ergastolo. Carcere duro a vita altro che! Vergogna

Lucia
18 Settembre 2020 16:04
Risponde a  pippo

Nn devono stare in isolamento ma insieme agli ltri meritano una degna punizione poi il fatto. Che abbiano un avvocato difensore ma su cosa devono farlo chi sbaglia paga ultima cosa cambiare capo accusa Nn mi sembra giusto cioè alla fine può essere che si fanno quel po’ di carcere e magari la famiglia di willy o cmq chiunque si ritrovano questi tuo in libertà mha speriamo che la legge una volta tanto faccia il suo corso

Simona
19 Settembre 2020 13:41
Risponde a  pippo

Concordo pienamente…..

Graziella
1 Ottobre 2020 03:45
Risponde a  pippo

Concordo.

Roberta
21 Settembre 2020 16:58
Risponde a  Baldini Luciano

Ma anche no. Facile stare in isolamento, senza avere la paura addosso, che appena metti il naso fuori dalla cella te corcano!? Eh no. Gli auguro tutta la vita cosi a ste du’ merde! Devono avere paura di camminare a testa alta, se devono guarda sempre dietro.
Merde! …e chiedo scusa alla merda!

simona
14 Settembre 2020 16:12

Ma hanno ancora il coraggio di avanzare delle richieste?
Quando hanno massacrato quel povero cristo che pesava meno di un loro bicipite e lui chiedeva loro di fermarsi….hanno ascoltato le sue suppliche?
Spero che entri in atto la legge del carcere visto che la legge ordinaria non ha più il potere di una volta

Luipez
14 Settembre 2020 17:54

Stò Stefano Anastasia che chiede garanzia per due esseri immondi, che hanno maciullato un ragazzino.
Gli farei fare la stessa fine del povero Willy!
PENA DI MORTE!

Jennifer
14 Settembre 2020 18:19

Assurdo come vengano scritti gli articoli! Questo articolo sembra voglia far provare pena per i fratelli Bianchi, inutilmente. Tutta questa compassione : “c’e preoccupazione” (ma per chi?! Per me non di certo) , fratelli bianchi qui fratelli di qua, “gli accusati come i principali responsabili” (e chi sennó?!). Chi ha scritto si faccia un esame di coscienza! Sono ASSASSINI, imparate ad usare i termini giusti invece di cercare di veicolare indirettamente compassione per questi scarti di società!

Rosaria
14 Settembre 2020 21:41
Risponde a  Jennifer

Sapete come ragionano?Salviamo i vivi che il morto è morto,che schifo

Michela
14 Settembre 2020 18:47

Hanno ammazzato di botte un ragazzino e ora hanno paura delle botte in carcere

Bruna
14 Settembre 2020 19:38

Mo c’avete paura?…meritereste la stessa fine di Willy, fate schifo! La pena di morte meritate! MERDE!

Beppenrk
14 Settembre 2020 21:59
Risponde a  Bruna

Giisto…. merde! Perchè, come la merda, li userei per concimare le piante😡

Ilveliero
14 Settembre 2020 20:22

Speriamo che li ammazzano in carcere.come anno ammazzato quel povero ragazzo

Eugenio
14 Settembre 2020 21:44
Risponde a  Ilveliero

Da padre per me sarebbero due cappotti che camminano

Steve
21 Settembre 2020 19:04
Risponde a  Ilveliero

Hanno con H ignorante !

Nilcea
14 Settembre 2020 20:35

Adesso hanno paura,???poveretti.

Stefania
14 Settembre 2020 21:01
Risponde a  Nilcea

.merde immonde non dovete chiedere niente e non vi deve essere concesso niente tranne la pena di morte..schifosi vigliacchi

Maria pia
21 Settembre 2020 11:24
Risponde a  Nilcea

Per me devono stare in carcere, non in isolamento, poi x quanto riguarda gli avvocati di questi criminali mi rendo conto che sono uguali ai protettori agli spacciatori e a tutti quelli che si vendono in cambio di denaro schifo assoluto.

Eliana
14 Settembre 2020 21:17

Ma che isolamento lasciateli a chi gli a sputato e insultato e il minimo che cavolo li tuteliamo willi nn e stato difeso che si arrangino

Max
15 Settembre 2020 00:56

Speriamo che prendano tante ma tante badilate ste merde.

FLORINA
15 Settembre 2020 01:07

Non gli si deve concedere niente a queste bestie….carcere a vita….2 scarti schifosi maledetti.

Francesco Piervirgili
15 Settembre 2020 02:08

Isolamento h 23 con un ora d’ aria al reparto 416 bis videososvegliati 24ore anche al cesso ……. Chi si fa’ forza con la prepotenza e la forza prima o poi ………..

Alex
15 Settembre 2020 05:55

Ma non siete campioni di MMA? Ma non siete quelli che vogliono fare i Boss? O siete solo dei grandissimi pezzi di merda che presi uno a uno da soli siete dei conigli di merda!!!!! Vi meritate le più atroci sofferenze !!! Dovete MORIRE!!!!!

marenzo spatti
15 Settembre 2020 09:13

E’ curioso vedere come chi si crede leoni davanti ai piu’ deboli e come poi ci si gaga sotto davanti ai piu’ forti… consiglio…. carcere a vita x rinfrescargli le idee, pane e acqua x mantener la linea, lavori forzati x mantenere allenati i muscoli e 3 milioni di euro di risrcimento alla famiglia x incrementare l’econimia

Tiziano Lapi
15 Settembre 2020 14:25
Risponde a  marenzo spatti

Yessss….

Pio
15 Settembre 2020 09:27

I fratelli Bianchi sono i soliti conigli, che fanno i forti con i deboli e i deboli con i forti.
Conigli fate MMA pure nel carcere, conigli di merda, perché non ci pensavate prima di massacrare quel povero ragazzo che vi ha chiesto anche di fermarvi CONIGLI DI MERDA dovete marcire in galera perché quello è il vostro posto.

Tiziano Lapi
15 Settembre 2020 14:22

ah, ora hanno paura, metteteli nelle celle normali dove meritano di stare, naturalmente divisi, poi voglio vedere che culo vi fanno, mandateli in mensa insieme a tutti gli altri poi voglio vedere cosa fanno, vi fanno mangiare la Me…, poi voglio vedere se hanno il Coraggio di brontolare, LURIDI SCHIFOSI.

Francesca
15 Settembre 2020 17:47

Gli avvocati che cercano di manipolare le prove dovrebbero vergognarsi!fanno schifo! Se accadesse a qualche loro figlio anche cercherebbero di manipolare? Giustizia sia fatta,ergastolo a vita o pena di morte sarebbe l’ideale

Eleonora Rimonti
15 Settembre 2020 18:01

Personalmente penso che soggetti del genere dovrebbero essere messi proprio tra gli ergastolani…troppo facile prendersela senza nessuna pieta’con un ragazzino dolce come Willy ,e poi scoppiata la merda,preoccuparsi di non avere ritorsioni…la verita’ e’ che se ci si macchia di reati del genere e’ giusto che ci siano ritorsioni….anzi….fosse x me io sarei favorevole alla pena di morte,visto che gente del genere pesa pure economicamente su tutti noi…..si dice “non fare agli altri quello che non vorresti sia fatto a te…” ….chi non rispetta non merita rispetto

Tommaso
18 Settembre 2020 13:43
Risponde a  Eleonora Rimonti

Li avrei voluto Io sto animali peccato che sono uscito dal carcere di Rebibbia al 41 bis con sorveglianza e lavoro

Daniel
15 Settembre 2020 20:40

Ma perché…..questi animali hanno pure un avvocato che li difende????
E con quale coraggio questi avvocati di merda più di loro si presentano d’avanti il giudice e dice di voler li difendere……mah che schifo

Patty
16 Settembre 2020 08:58

Codardi! Giustamente solo con i più deboli facevano i duri. Che paghino le conseguenze delle loro azioni criminali!

Patrizia
16 Settembre 2020 15:21

Devono crepare in carcere, non ci fate nessuna pena… Siete delle bestie… Tanto dentro o fuori sapete già la fine che farete esseri immondi…. Fate bene ad aver paura… Quando avete maciullato al povero Willy non vi ha fatto nessuna pena vederlo agonizzante sotto i vostri piedi… Come avete il coraggio di chiedere pena x voi….
Carcere a vita…

ciccio
16 Settembre 2020 15:46

ma si può fare passare sti due animali, ora come due vittime del sistema? questi si meritano di stare in mezzo agli altri detenuti e magari di tanto in tanto essere massacrati dagli stessi x fargli capire che si prova essere presi a calci e pugni da piu persone!!! sono solo animali e da tali essere trattati!!

Lorem Ipsum Dolor
16 Settembre 2020 18:47

Ho già scelto le loro foto migliori da usare per il camposanto..vi devo venire a pisciare sopra ogni anno.

Frenki
16 Settembre 2020 19:56

Questi dementi schifosi devono invecchiare tra le sbarre a pane e acqua bastardi

Anto
17 Settembre 2020 11:49

Metteteli insieme ad altri detenuti e fategli fare un bel balletto sulle palle a tutti e due, ignobili bastardi. Così capiranno il dolore che ha provato quel ragazzino, mentre loro gli saltavano su tutto il corpo senza curarsi del fatto, che era solo. Un ragazzino inerme al loro brutale linciaggio. Bastardi!!?

Anto
17 Settembre 2020 11:53

Fate

Anto
17 Settembre 2020 11:57

Fateli neri a sti Bianchi🤮

Daniela
18 Settembre 2020 16:25

No all isolamento, ma devono mandarli con gli altri detenuti.Tutelare loro ? A WILLY chi l ha tutelato ?Non se ne son fregati di uno scricchiolo di ragazzo ,faranno la loro MMA contro gli altri detenuti voglio vedere lì quanto valgono ste merde umane

Dino
18 Settembre 2020 21:59

Impiccatevi merde

Mariano
19 Settembre 2020 00:28

Chissà se un giorno quando li incontrerete per strada gli direte questi insulti! Leoni da tastiera! Per me non sussiste reato spero che escano almeno ai domiciliari

Massimo
19 Settembre 2020 01:32

È una vergogna, solo in Italia 2 infami come questi vengano tutelati in carcere dopo quel che hanno fatto ad un povero ragazzino indifeso… Invece di lasciarli alla mercé degli altri detenuti che gli insegnerebbero a stare al mondo, vengono protetti.. CHE SCHIFO.. È UNA VERGOGNA…

Davide
19 Settembre 2020 17:19

Sti ragazzini de merda li devono scoppia sti gran pezzi de merda rotti in culo se li pio je rompo er culo sti regazzini der cazzo li vogli impiccare

Alberto
19 Settembre 2020 21:12

Questi li fanno uscire,,,,,siamo in Italia e chi uccide non paga mai …😡😡😡😡

Mike
21 Settembre 2020 13:00

La fine dei maiali devono fare, oppure tirarli fuori, e fargli capire che loro usano la buffonaggine e le loro arti marziali, qualcuno invece si difende in altro modo e con metodi diversi, vediamo se fanno i buffoni, devono scomparire, galera a vita, le stesse punizioni ma più severe come il caso scazzi

Steve
21 Settembre 2020 19:01

Non ci si può mettere al loro livello !
PRIMO ; devono avere un processo e solo al terzo grado di giudizio saranno colpevoli
SECONDO ; Chi sbaglia DEVE avere la possibilità di riabilitarsi
Deve pagare per l’errore fatto ma no a torture , altrimenti siamo come loro !
Se dovessero essere condannati a mio avviso dovrebbero avere l’ergastolo ostativo MA NO TORTURE , se siamo persone civili !

Riccardo
22 Settembre 2020 18:20

E Gesù disse alla gente che voleva lapidarela donna: chi è senza peccato scagli la prima pietra! Se ne andarono tutti… Preghiamo che questi sciagurati si convertano. Si pentano e meditino sui loro peccati. Noi d’altro canto ne abbiamo già da pensare per noi e non abbiamo tempo per esprimere giudizi. A quelli ci pensa il Padreterno. San Paolo uccideva i cristiani prima di convertirsi e giustamente afferma dove abbonda il peccato abbonda la grazia… Troppo violenza troppa. Anche da parte di chi si sente tanto santo da poter giudicare e odiare l’uomo che ha commesso il peccato. Non voglio… Leggi il resto »

Lorenzo
1 Ottobre 2020 07:08

Cosa? Gravi ripercussioni? Magari li mettessero in cella con altri detenuti, forse sarebbe l’unico modo per fargli comprendere, caso mai ne fossero in grado, il male che hanno fatto.

Francesca
1 Ottobre 2020 15:56

Ora hanno paura? Ma come si sentivano così superiori mentre toglievano la vita a quel povero ragazzo! Dovete subire le stesse pene se non peggio di quelle che ha passato Willi


Contatti:
Riccardo Castrichini

Nato a Latina nel 1991, è laureato in Economia e Marketing. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con TGcom24, IlGiornaleOff e Radio Rock.

Leggi anche