×

Lucca, pestato per vendetta: così il branco ha aggredito un minorenne

Condividi su Facebook

Sono cinque i minorenni indagati per aver pestato un coetaneo per vendetta. L'indagine della Polizia di Lucca ha fatto luce sull'accaduto.

Lucca minorenne pestato vendetta

Dopo la tragedia che ha colpito Willy Monteiro Duarte e il caso di Savona, un altro episodio di violenza senza limiti. Stavolta la vittima è un minorenne di Lucca, pestato dal branco per vendetta. Ad aggravare la posizione dei cinque aggressori, anch’essi minorenni, lo scambio di persona che avrebbe motivato il brutale pestaggio.

Lucca, minorenne pestato: la vendetta del branco

L’incidente risale alla notte fra il 15 e il 16 agosto. Il ragazzo era stato raggiunto sul pontile di Tonfano e pestato da un branco composto da cinque giovani minorenni.

Le violenze sarebbero scattate dopo che una ragazza, un’amica dei quattro, aveva lamentato di essere stata violentata in spiaggia. A commettere la violenza sessuale, però, non era stato il 16enne. Questo, tuttavia, non ha impedito al branco di aggredirlo e prenderlo a calci e pugni. Oggi i giovani sono stati denunciati. Le indagini hanno permesso di risalire anche il presunto responsabile dell’aggressione alla sedicenne: anch’egli sarebbe minorenne.

Pestato per vendetta: ma non era lui

Le indagini coordinate dalla Polizia del Commissariato di Forte dei Marmi hanno portato a un esito nuovo soltanto dopo settimane. Stando alla ricostruzione dei fatti, il 16enne pestato era stato scambiato per l’aggressore di una sua coetanea. Individuatolo come aggressore, il ragazzo era stato aggredito sul pontile a calci e pugni. Solo in un secondo momento, con la denuncia della ragazza, era stato appurato che l’aggressore non poteva essere stato lui.

L’esuberanza di chiudere i conti e la spavalderia del branco sono, tuttavia, state cieche dinanzi alla verità.

La vittima dell’aggressione è ora in stato di buona salute. Sulle spalle dei cinque minorenni, invece, pesa una denuncia di lesione.

Lucano classe 1987, archeologo di formazione, ha conseguito un master in giornalismo alla Eidos Communication di Roma e uno in comunicazione culturale alla Business School del Sole 24ORE. Collabora con TPI, L'Osservatore Romano e The Vision. Ha un podcast di approfondimento giornalistico, Point of News, e collabora con Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Grieco

Lucano classe 1987, archeologo di formazione, ha conseguito un master in giornalismo alla Eidos Communication di Roma e uno in comunicazione culturale alla Business School del Sole 24ORE. Collabora con TPI, L'Osservatore Romano e The Vision. Ha un podcast di approfondimento giornalistico, Point of News, e collabora con Notizie.it.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.