×

Willy Monteiro, il murale con la maglia della Roma: la dedica a Paliano

Condividi su Facebook

A Paliano lo street artist HarryGreb ha dedicato un murale a Willy Monteiro: "Non ci si può girare dall’altra parte di fronte a un'ingiustizia".

omicidio Willy Monteiro murale
omicidio Willy Monteiro murale

Mentre un’intera comunità non si dà pace per quanto accaduto a Willy Monteiro, brutalmente ucciso da chi per lui non ha avuto né pietà né compassione, la famiglia del giovane ha già perdonato gli assassini. Un atto di bontà sconosciuto ai più.

Un gesto di fede e testimonianza di quella misericordia che gli aggressori di Willy, invece, non conosceranno mai. Il giovane di origine capoverdiana ha dato la vita per un amico in difficoltà, ha sconfitto l’indifferenza a costo della sua stessa esistenza. Il suo è stato un gesto di coraggio, di amore e incondizionato altruismo. Una generosità istintiva. Sognava un giorno di indossare la maglia della sua Roma, di cui era grande tifoso.

Lo street artist HarryGreb ha voluto realizzare il suo sogno: così, in seguito all’omicidio di Willy Monteiro, gli ha dedicato un murale in cui appare sorridente con la sua maglia giallorossa. L’opera è stata realizzata a Paliano, centro della provincia di Frosinone dove il ragazzo abitava insieme alla sua famiglia.

Omicidio Willy Monteiro: il murale per lui

Proseguono le indagini per chiarire quanto accaduto nella notte tra il 5 e il 6 settembre a Colleferro. Intanto l’intera città di Paliano si stringe attorno al dolore della famiglia Monteiro e piange la drammatica scomparsa di Willy. Tutta l’Italia ha dimostrato la propria solidarietà ai parenti di Willy e ammirazione nei confronti del giovane ucciso per aiutare un amico. A lui ha pensato anche lo street artist HarryGreb, che nel comune in cui Willy risiedeva ha realizzato un bellissimo murale.

Il viso del giovane appare allegro e sorridente, lucente e sereno. Indosso ha la sua maglia del cuore: quella della Roma.

Lo stesso artista ha commentato la sua opera: “Ho realizzato l’artwork. L’ho fatto per rendere omaggio a Willy, perché come ha fatto lui non ci si può girare dall’altra parte di fronte a un’ingiustizia, bisogna prendere posizione e farsi sentire.

L’ho immaginato dentro quella maglia che amava.

Nel pomeriggio di venerdì 11 settembre, un giorno dopo aver realizzato l’artwork, “sono andato da solo a Paliano e ho chiesto se potevo mettere il disegno. Sono stato messo in contatto con gli amici più stretti e insieme a loro lo abbiamo attaccato. Poi ci siamo salutati senza dirci molto, l’emozione era tanta ed è bastato guardarci negli occhi.

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Asia Angaroni

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.