×

Roma, positivi al Covid i sacerdoti di una parrocchia: stop alle messe

Condividi su Facebook

Sarebbe stata una suora l'innesco del cluster di Covid in una parrocchia di Roma: tutti i preti sono positivi e sono state sospese le celebrazioni.

parrocchia sacerdoti positivi covid

Messe sospese in una parrocchia di Roma, dopo che tutti i sacerdoti sono risultati positivi al Covid. La parrocchia in questione è quella di San Gregorio Magno. Il sacerdote rassicura e spiega: “Tutto è partito da una suora

Sacerdoti positivi al Covid: parrocchia chiusa

Secondo quanto attesta la ricostruzione, la catena del contagio tra i sacerdoti della parrocchia di San Gregorio Magno, sarebbe stata avviata da una suora: è stata lei ad avvertire i primi sintomi e ha fatto il tampone. Quando l’esito è stato positivo, anche i tre sacerdoti lo hanno fatto: esito positivo per due di loro. E così, la parrocchia ha sospeso la celebrazione delle funzioni. Don Stefano, il parrocco, rassicura: “Stiamo tutti bene“.

Intanto nella parrocchia tutto si è fermato, sebbene – stando a un avviso pubblicato sulla pagina Facebook della parrocchia: “La chiesa rimane comunque aperta per la preghiera dalle 7.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 19.00 ma non saranno presenti i sacerdoti“.

Il Covid in parrocchia: la catena dei contagi

Il contesto epidemiologico della parrocchia di San Gregorio Magno, sita in un quartiere a sud di Roma, aiuta a fare chiarezza sulle dinamiche di contagio.

Con il sopraggiungere dei sintomi, la suora si è sottoposta a isolamento, e così hanno fatto i due sacerdoti il cui tampone è risultato positivo. Don Stefano, il parroco della chiesa in piazza Certaldo, era con loro, eppure il primo tampone aveva dato esito negativo. La positività al coronavirus per il sacerdote è arrivata solo al secondo tampone, il 30 agosto. Ora tutti i positivi sono in isolamento fiduciario. Ad Adnkronos, il curato ha detto di star bene: “Speriamo di essere negativi e di poter ricominciare a celebrare le messe, dopo aver sospeso tutto” si augura.

Lucano classe 1987, archeologo di formazione, ha conseguito un master in giornalismo alla Eidos Communication di Roma e uno in comunicazione culturale alla Business School del Sole 24ORE. Collabora con TPI, L'Osservatore Romano e The Vision. Ha un podcast di approfondimento giornalistico, Point of News, e collabora con Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Grieco

Lucano classe 1987, archeologo di formazione, ha conseguito un master in giornalismo alla Eidos Communication di Roma e uno in comunicazione culturale alla Business School del Sole 24ORE. Collabora con TPI, L'Osservatore Romano e The Vision. Ha un podcast di approfondimento giornalistico, Point of News, e collabora con Notizie.it.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.