×

Palamara, espulsione definitiva dall’Associazione nazionale magistrati

Condividi su Facebook

Caso Palamara: confermata l'espulsione definitiva dall'Associazione nazionale magistrati per "gravi violazioni del codice etico".

Palamara Associazione nazionale magistrati
Palamara Associazione nazionale magistrati

In seguito alle intercettazioni e agli incontri con alcuni esponenti del M5S romano, per l’ex pm Luca Palamara è arrivata la conferma di espulsione definitiva dall’Associazione nazionale magistrati.

Palamara espulso dall’Associazione nazionale magistrati

A causa di “gravi violazioni del codice etico”, è stata confermata l’espulsione di Palamara dall’Anm.

Convalidato così il provvedimento del 20 giugno scorso del Comitato direttivo centrale dell’Associazione e bocciato il ricorso dell’ex pm, imputato a Perugia per corruzione. Solo 1 voto a favore del ricorso. Palamara continua a difendersi: “Credo nella giustizia, rispetto la decisione”. Parlando all’Anm, ha dichiarato: “Chiedo soltanto di essere giudicato serenamente. Mi trovo qui perché penso che prima vengano gli interessi di tutti, della magistratura, dei colleghi che mio malgrado sono stati travolti”.

Ha ribadito di “non aver mai venduto la mia funzione, né a Lotti né a Centofanti né a nessuno”. Precedentemente, Palamara aveva confessato di avere avuto rapporti con la politica. “La frequentazione, il confronto sulle nomine è sempre esistito. Gli incontri non erano clandestini e l’Hotel Champagne non è un posto in cui ci si nasconde”, aveva detto riferendosi al luogo scelto per l’incontro sulle nomine con cinque ex componenti del Consiglio superiore della magistratura e i politici Luca Lotti e Cosimo Ferri.

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Asia Angaroni

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.