×

Prato, 25 positivi nella comunità cinese

Condividi su Facebook

L'asl di Prato ha registrato 25 positivi al covid nella comunità cinese, al momento in isolamento.

prato positivi comunità cinese
prato positivi comunità cinese

Salgonoa a 25 i casi di positivi riscontrati nella comunità cinese di Prato. Tra il 16 e 17 settembre, i casi registrati erano arrivati a 16. Si tratta del numero più alto di contagi rilevato in Toscana all’infuori del lockodown.

Le famiglie cinesi sono state sottoposte a tampone, e al momento si trovano in isolamento.

Prato, positivi nella comunità cinese

A Prato l’asl locale ha registrato nuovi positivi nella comunità cinese. Salgono così a 25 i casi nella comunità orientale, dopo i 16 già rilevato nelle giornate di mercoledi 16 e giovedi 17 settembre.

Tutti i contatti della comunità hanno effettuato il tampone, e molti sono ancora in attesa dei risultati.

Le famiglie dei positivi hanno deciso per precuzione di non mandare a scuola i figli, ancor prima dell’esito dei test.

L’allarme social

L’allarme era stato dato da un imprenditore orientale che su Wechat ( social network molto diffuso in Cina) ha voluto avvisare la comunità della sua positività. I positivi sono tutoi asintomatici e ora si trovano in quarantane domiciliare.

Dall’inizio dell’epidemia salgono a 783 i positivi, in parte dovuto al piccolo cluster identifictao nella comunità di Prato, in parte per positivi rientrati tardi dall’estero o dalle vacanze.

Attriti

La situazione epidemiologica ha creato dei piccoli attriti tra lamministraione comunale la comunità cinese, che per prima ha deciso di non mandare a scuola i figli per precauzione, anche nei coinfronti di nnni e anzuani, ancora a rischio contagio. Il comune ha voluto tranquillizare le famiglie, assicurando la massima sicurezza in tutte le scuole.

Come a gennaio, la comunità orientale ha deciso di isolarsi chidendo le attività, e sui social molti paventano che si possa tornare presto ad un nuovo lockdown nel paese.

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Alborghetti

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.