×

Coronavirus, anche la Calabria impone obbligo di mascherina all’aperto

Condividi su Facebook

La presidente della Calabria Jole Santelli ha firmato un'ordinanza che dispone l'obbligo di mascherina all'aperto valido fino al prossimo 7 ottobre.

Dopo la Campania anche la Calabria ha deciso di ripristinare l’obbligo di mascherina all’aperto fino al 7 ottobre a seguito del recente incremento dei contagi da coronavirus. Nella giornata del 25 settembre, la presidente della regione Jole Santelli ha infatti firmato un’ordinanza che impone la mascherina obbligatoria per tutti i cittadini a esclusione dei bambini al di sotto dei sei anni di età e delle persone affette da disabilità incompatibili con l’uso dei dispositivi di protezione individuale.

Calabria, obbligo di mascherina all’aperto

Nell’ordinanza firmata dalla presidente Santelli viene inoltre specificato l’ammontare delle sanzioni in caso di trasgressione dell’obbligo mascherina, che vanno da un minimo di 400 fino a un massimo di mille euro di multa.

Sempre nel provvedimento viene ribadito inoltre: “Il divieto assoluto di assembramento, il rispetto delle misure di distanziamento interpersonale e delle misure igieniche di prevenzione”.

Viene anche modificato quanto detto in una precedente ordinanza, disponendo: “Per tutte le attività economiche, produttive e ricreative e per gli uffici pubblici ed aperti al pubblico, l’obbligo di rilevazione della temperatura corporea per dipendenti ed utenti, impedendo l’accesso nei casi in cui venga rilevata una temperatura superiore a 37,5 C° e comunicando la circostanza al Dipartimento di Prevenzione dell’ASP territorialmente competente per gli adempimenti di consequenziali”.

Recentemente, un focolaio Covid di 69 contagiati era emerso nel comune di Amantea, in provincia di Cosenza, innescatosi all’interno del locale centro di accoglienza per migranti. Nelle ultime ore gli operatori sanitari dell’Asp cosentina hanno effettuato i tamponi di controllo al fine di contenere il diffondersi dell’epidemia.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.