×

Alluvione a Ventimiglia, esondati Roja e Bevera: auto sommerse dall’acqua

Condividi su Facebook

Dopo che un'alluvione ha investito Ventimiglia, diverse auto sono state trascinate via dai torrenti esondati e una persona risulta dispersa.

Alluvione Ventimiglia

Il maltempo continua a imperversare sull’Italia settentrionale e soprattutto sulla Liguria, che sta facendo i conti con allagamenti, frane ed esondazioni. Una delle situazioni più gravi si registra a Ventimiglia dove un’alluvione ha fatto esondare i torrenti Roja e Bevera e trascinato decine di auto.

Alluvione a Ventimiglia

La forte pioggia che si è abbattuta sulla regione ha fatto sì che il Roja rompesse gli argini nei pressi della passerella Squarciafichi, che è crollata, inondando inizialmente il Lungoroja all’altezza dei giardini pubblici Tommaso Reggio e spostandosi poi nel centro cittadino.

Via Cavour è stata in parte allagata e in via Tossarelli, vicino alla caserma delle Fiamme Gialle, la strada si è trasformata in un fiume di fango e detriti che ha sommerso le auto parcheggiate.

Una persona risulta anche dispersa tra la Val Roya e il Cuneese, mentre i soccorritori hanno tratto in salvo altri cinque cittadini rimasti intrappolati nel tunnel del Colle di Tenda, un valico alpino che separa le Alpi liguri dalle Alpi Marittime.

Stessa situazione per il fiume Bevera, la cui furia ha causato la rottura degli argini e trascinato le automobili che ha incontrato per diversi metri. Non è messa meglio la Riviera, dove il forte vento che ha superato i 70 km/h ha fatto innalzare il mare causando allagamenti come successo a Santa Margherita Ligure.

Tanti i paesi rimasti isolati e le strade chiuse. A Molini di Triora due strade, una a nord e una a sud del comune, sono rimaste bloccate e hanno lasciato la cittadina isolata.

Il sindaco di Mendatica Piero Pelassa ha parlato di una situazione addirittura peggiore rispetto a quella del 2016: “Sembra di rivivere un film già visto, abbiamo danni gravissimi. Sono esondati diversi di rivi esondati, abbiamo la viabilità interrotta, ci sono alberi e detriti per strada detriti. Siamo messi veramente male“.

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Debora Faravelli

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.