×

Trapani, grida “Allah akbar” in un convento: fermato maghrebino

Condividi su Facebook

Grida "Allah akbar" mentre era in un convento di Trapani: il giovane viene ritrovato seminudo e in stato d'ebbrezza dai carabinieri.

grida allah akbar convento trapani
grida allah akbar convento trapani

Grida “Allah Akbar” e sfonda la porta di un convento a Trapani: i carabinieri di Mazzara del Vallo hanno arrestato un giovane maghrebino in pieno stato d’ebbrezza che ha messo a soqquadro le stanze del primo piano del convento Cuore di Gesù, mentre le suore pranzavano nel refettorio.

In seguito l’uomo si era nascosto, ma è stato subito ritrovato e arrestato.

Entra in un convento e grida “Allah Akbar”

Sfonda il portone del convento e grida Allah Akbar: questo è quanto accaduto nella giornata di sabato 3 ottobre a Mazzara del Vallo (Trapani), all’interno del convento Cuore di Gesù.

Il giovane in pieno stato d’ebbrezza per la troppa assunzione di alcool, avrebbe sfondato la porta e iniziato a creare caos al primo piano, mentre le suore pranzavano nel refettorio.

Un uomo che abita di fronte al convento e che ha assistito alla scena, ha subito allertato i carabinieri, che prontamente sono intervenuti per arrestarlo. Al loro arrivo, l’uomo era seminudo e aveva provato invano a nascondersi.

Giovane inneggia all’Isis a Palermo

Sempre in Sicilia, ma questa volta a Palermo, nel 2018 era successo un fatto quasi analogo. Un giovane era entrato in un bar di via Cavour inneggiando ad Allah e all’Isis.

Il ventenne ha pronunciato frasi confuse dove avrebbe paventato l’ipotesi di un attentato.

Il personale del locale, preoccupato per il contenuto dello zainetto del ragazzo, ha deciso di chiamare le forze dell’ordine, accorse con ben 10 volanti davanti al locale palermitano. Alla fine, gli agenti lo hanno circondato nel locale per evitare che fuggisse e poi hanno cercato di capire le reali intenzioni del giovane.

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Alborghetti

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.