×

Covid, Bassetti: “L’obbligo di mascherine è sbagliato”

Condividi su Facebook

Il direttore di Malattie Infettive del San Martino di Genova ha criticato la decisione del governo di mettere le mascherine obbligatorie all'aperto.

Matteo Bassetti

Matteo Bassetti, direttore di Malattie Infettive del San Martino di Genova, ritiene un errore l’obbligo di indossare le mascherine su tutto il territorio nazionale (confermato dal ministro Speranza durante l’informativa alla Camera del 6 ottobre), anche all’aperto.

Bassetti ha criticato la decisione presa dal governo con un post scritto su Facebook, in quanto secondo lui si rischia seriamente di commettere un errore che hanno già fatto con il primo lockdown, quando è iniziata l’epidemia.

Matteo Bassetti sull’obbligo di mascherine

Matteo Bassetti considera un errore obbligare le persone ad indossare la mascherina (pena multe salate) anche all’aperto, senza considerare la differenza di circolazione del virus tra le diverse zone.

Le mascherine, secondo l’esperto, hanno senso “solo in luoghi confinati, laddove non sia possibile avere certezza e garanzia del necessario distanziamento fisico oppure all’aria aperta quando non si riesca a mantenere il distanziamento fisico“.

Bassetti è convinto che questa decisione significa che non si è fatto tesoro della lezione che il governo avrebbe già dovuto imparare con l’esperienza del lockdown della scorsa primavera in tutta Italia. “Si ricommette l’errore fatto con il lockdown: un’unica misura per tutta l’Italia senza tener conto delle differenze regionali e locali” ha spiegato il direttore di Malattie Infettive del San Martino di Genova.

Una critica molto forte, che va contro il decreto approvato dal Governo, con le nuove misure che Giuseppe Conte e il ministro Roberto Speranza hanno scelto per contenere i contagi di Coronavirus.

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it


Contatti:
1 Commento
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
Lucio Caratozzolo
7 Ottobre 2020 09:41

Quando si è governati da ignoranti e opportunisti!


Contatti:
Chiara Nava

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.