×

Galli: “Ci siamo giocati male l’estate, salviamo il Natale”

Condividi su Facebook

L'infettivologo Massimo Galli ha spiegato che l'Italia si è giocata male l'estate e che per salvare il Natale è necessario maggiore impegno.

Massimo Galli

Massimo Galli, infettivologo dell’ospedale Sacco-università Statale di Milano, ha consigliato a tutti di impegnarsi il più possibile per invertire la tendenza dei nuovi contagi da Covid-19. “Ci siamo giocati male l’estate. Ora, se si riesce, cerchiamo di non comprometterci il Natale in famiglia” ha aggiunto Galli

Massimo Galli sul Covid

Purtroppo ci siamo giocati male l’estate. Non così male come gli altri Paesi intorno a noi, però male” ha spiegato Massimo Galli. L’esperto ha spiegato che per goderci a pieno l’inverno e le festività ci vuole molto impegno in questi mesi. In occasione dell’evento ‘Fisi 100 Celebration’, promosso dalla Federazione italiana sport invernali, Galli ha fatto una previsione sulla prossima stagione sciistica. “Che gli impianti di risalita possano essere utilizzati in una situazione come quella di oggi la vedo dura, questo mi sembra chiaro.

Ma mi auguro che a dicembre sarà tornato possibile farlo” ha dichiarato. 

Dobbiamo impegnarci tutti molto perché venga arrestata di nuovo la diffusione di questa infezione” ha spiegato l’infettivologo, aggiungendo che se a dicembre non si potranno usare gli impianti di risalita è perché la popolazione sarà nei guai per molte altre restrizioni, più significative. “Non voglio fare previsioni e non voglio essere per forza pessimista” ha precisato l’esperto.

Voglio essere realista. La neve arriva a dicembre. Abbiamo quindi del tempo, che deve essere utilizzato per invertire la tendenza” ha aggiunto Galli, esortando le persone a porsi degli obiettivi positivi e impegnarsi per raggiungerli. 

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Chiara Nava

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.