×

Lecce, segregata in casa dal compagno: si lancia dal terrazzo

Condividi su Facebook

Una donna è stata segregata in casa dal compagno a Lecce e si è lanciata dal terrazzo per riuscire a scappare.

Donna segregata

Una donna è stata segregata in casa dal suo compagno a Lecce e ha deciso di lanciarsi dal terrazzo per riuscire a fuggire. Conviveva con l’uomo da pochissimo, ma aveva dovuto accettare delle condizioni davvero orribili. La ragazza aveva consegnato il telefonino e le chiavi di casa al compagno, che l’ha subito rinchiusa in casa.

Segregata in casa a Lecce

Dopo una violenta aggressione avvenuta durante una convivenza da incubo, la donna ha deciso di lanciarsi dalle scale del terrazzo per riuscire a chiedere aiuto. Il fatto è accaduto sabato 10 ottobre e la donna si è ritrovata in strada con il volto pieno di lividi e completamente in stato di choc, ma è stata soccorsa subito da un automobilista di passaggio, che ha contattato il 113.

La donna si è salvata e il suo compagno, già conosciuto dalle forze dell’ordine, è stato arrestato per sequestro di persona. La vittima è una donna di 37 anni che ha rivelato alla polizia tutti i particolari di una segregazione durata un mese. Il cellulare le è stato sequestrato, così come le chiavi di casa, e le porte e le finestre sono state sbarrate. La donna ha vissuto in queste condizioni per un lungo mese e mezzo, fino a quando per la disperazione ha deciso di lanciarsi dalle scale del terrazzo dopo una violenta lite.

La donna è scappata perché era convinta di essere uccisa. La prova che ha confermato la paura è stato un bastone di ferro tenuto in casa, con cui l’uomo ha procurato alla compagna diverse lesioni. La donna era piena di lividi e perdeva molte ciocche di capelli, strappati dal suo aguzzino. La polizia ha trovato nell’appartamento un armamentario che comprendeva tre catane, una balestra con tre frecce, due fucili con binocolo di precisione, quattro cellulari, una stella a tre punte e una targa di un autoveicolo smarrita.

Inoltre, è stato trovato materiale per il confezionamento di stupefacenti. L’uomo al momento si trova in carcere ed è stato denunciato anche per ricettazione, detenzione di sostanze stupefacenti e detenzione abusiva di armi. 

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Chiara Nava

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.