×

Coronavirus, l’infettivologo dell’ospedale a Cremona: “Più contagioso”

Condividi su Facebook

Per il primario Angelo Pan, il Covid-19 è più contagioso perché avrebbe aumentato le "spike" che infettano le cellule.

coronavirus contagioso infettivologo cremona

Il coronavirus sarebbe più contagioso, secondo quanto afferma Angelo Pan, infettivologo dell’Ospedale di Cremona. “Negli ultimi giorni i ricoveri sono quintuplicati e se il trend dei contagi è questo sono molto preoccupato” afferma, per poi aggiungere: “Quello che stiamo facendo mi sembra corretto“.

L’infettivologo dell’Ospedale di Cremona: “Coronavirus contagioso”

Per Pan, non è vero che il Covid-19 sia meno virulento. Al contrario: i casi dimostrano che sarebbe pià contagioso. “Virus meno letale? Tutt’altro” afferma il primario cremonese, che mette in guarda da imprudenze che potrebbero, al contrario, scatenare la propagazione del virus.

Dobbiamo sapere che il virus non si è indebolito, anzi è diventato più pericoloso perché è aumentata la sua contagiosità” sottolinea Pan. Il primario di Cremona si sofferma, inoltre, sulle dinamiche della catena del contagio, rilevando una caratteristica: “Ricordiamoci che colpisce anche i più giovani” sottolinea. E, facendo riferimento a un caso recente, aggiunge: “Abbiamo trasferito pochi giorni fa in terapia intensiva una persona di cinquant’anni“. Stando ai dati rilevati, l’uomo non presentava alcuna patologia pregressa.

Coronavirus: misure più stringenti dal Governo

Intanto, in queste ora è al vaglio di Palazzo Chigi l’ipotesi di attuare un coprifuoco dalle ore 22. Il Governo, infatti, starebbe pensando a varare nuove misure restrittive: sul campo ci sono la didattica a distanza per gli studenti delle scuole superiori e l’imposizione di un coprifuoco. Secondo quanto anticipa il quotidiano La Stampa, il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, potrebbe annunciare la chiusura anticipata dei locali oggi stesso – si tratta, va detto, di un’indiscrezione del quotidiano, finora non confermata.

I contagi non sono nei numeri di marzo e aprile, ma il Comitato tecnico scientifico chiede di agire ora per evitare un lockdown nazionale, che metterebbe l’Italia in difficoltà.

Lucano classe 1987, archeologo di formazione, ha conseguito un master in giornalismo alla Eidos Communication di Roma e uno in comunicazione culturale alla Business School del Sole 24ORE. Collabora con TPI, L'Osservatore Romano e The Vision. Ha un podcast di approfondimento giornalistico, Point of News, e collabora con Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Grieco

Lucano classe 1987, archeologo di formazione, ha conseguito un master in giornalismo alla Eidos Communication di Roma e uno in comunicazione culturale alla Business School del Sole 24ORE. Collabora con TPI, L'Osservatore Romano e The Vision. Ha un podcast di approfondimento giornalistico, Point of News, e collabora con Notizie.it.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.