×

Pontinia, festa di nozze nonostante i divieti per il Covid

Condividi su Facebook

Pontinia, festa di nozze nonostante l'emergenza coronavirus. Multa per 82 persone.

Pontinia, festa di nozze nonostante i divieti per il Covid

Nonostante le norme anti Covid hanno celebrato la festa di nozze. È accaduto a Pontinia, in provincia di Latina. Intervenuti i carabinieri che hanno contestato ai responsabili dell’assembramento la violazione del dpcm dello scorso 13 ottobre. La celebrazione stava andando avanti presso una villa sita a Pontinia “con un numero di partecipanti – si legge dal Messaggero – superiore al consentito”.

Tutti e 82 i presenti sono stati multati, per la violazione dell’articolo 1 del suddetto decreto. 

Festa di nozze a Pontinia: intervengono i militari

A seguito di una segnalazione riguardante la celebrazione del matrimonio con un numero spropositato di partecipanti, sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Latina capeggiati dal maggiore Carlo Maria Segreto. Il gestore della villa è stato segnalato e la struttura adesso rischia di essere chiusa. Il numero dei contagi ed esempi come quello di Pontinia potrebbero far scegliere alla Regione Lazio di anticipare l’ordinanza con i nuovi divieti anti-Covid, anche se al momento non c’è nulla di sicuro. 

Le dichiarazioni dell’assessore D’Amato

L’assessore regionale alla Sanita, Alessio D’Amato, ha dichiarato riguardo i fatti di Pontinia: “É​ grave e da irresponsabili quanto accaduto a Pontinia nonostante l’ordinanza restrittiva. Non si possono più fare feste e assembramenti di questa portata che mettono in discussione la salute dei partecipanti e del resto della comunità”. Ha poi proseguito: “Questo è il tempo della responsabilità altrimenti non possiamo farcela contro il virus,  ringrazio i carabinieri  dell’impegno che stanno profondendo nell’attività di controllo”. 

Nuova stretta da parte della Regione Lazio?

Intanto, la Regione Lazio ha sul tavolo un’ordinanza al fine di varare una nuova stretta. Tuttavia, il presidente Nicola Zingaretti preferisce aspettare il dpcm da parte del governo, per allinearsi alle misure. Non è possibile sapere se le idee cambieranno dopo quanto visto in provincia di Latina. 

Nato a Capua il 4 Agosto 1988, si è laureato in Filologia classica e moderna ed è iscritto all'Ordine dei giornalisti di Napoli. Collabora con diverse testate giornalistiche online, tra cui Blasting News e Scuolainforma.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Della Corte

Nato a Capua il 4 Agosto 1988, si è laureato in Filologia classica e moderna ed è iscritto all'Ordine dei giornalisti di Napoli. Collabora con diverse testate giornalistiche online, tra cui Blasting News e Scuolainforma.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.