×

Campania, record di casi di Covid-19: stop ai ricoveri programmati

Condividi su Facebook

In Campania, a causa del Covid-19, sono sospesi i ricoveri programmati, sia medici che chirurgici, nelle strutture ospedaliere pubbliche.

ospedale campania

Il numero di casi di positività al Covid-19 in Campania sta raggiungendo livelli altissimi. Quasi 1400 casi giornalieri e 2 decessi nella giornata di domenica 18 ottobre. La Regione, per questo motivo, sta prendendo importanti provvedimenti per far sì che le strutture ospedaliere siano pronte ad accogliere coloro che hanno contratto il virus e necessitano di cure in sicurezza.

Stop ai ricoveri programmati

I dati relativi al Coronavirus in Campania hanno reso necessaria a partire da domenica 18 ottobre la sospensione dei ricoveri programmati sia medici che chirurgici nelle strutture ospedaliere pubbliche della Regione. Un provvedimento analogo è stato preso dall’Unità di crisi regionale per le attività ambulatoriali negli enti del Servizio sanitario nazionale. 

Gli unici ricoveri che fanno eccezione sono quelli d’urgenza, non differibili, nonché quelli per pazienti oncologici.

Le attività ambulatoriali assicurate invece sono quelle relative ai trattamenti di dialisi, radioterapia e quelli oncologici-chemioterapici.

Ad annunciarlo è stata l’Unità di Crisi della Campania attraverso una nota inviata ai direttori generali delle Asl, delle Aziende ospedaliere, delle Aziende ospedaliere universitarie e dell’Istituto per i tumori ‘Pascale’. 

La Campania attende 1650 posti letto

L’Unità di crisi della Regione Campania, inoltre, ha disposto alle Asl, Aziende ospedaliere e Aziende ospedaliere universitarie l’attivazione di tutti i posti letto di degenza disponibili su base regionale al fine di ampliare il numero.

In totale, la regione attende 1651 nuovi posti letto dalle strutture sanitarie da destinare ai pazienti positivi al Covid-19. Si tratta, nel dettaglio, di 301 posti letto per la terapia intensiva, 359 per la sub intensiva e 991 posti di degenza ordinaria.

Nata a Palermo, classe 1998, è laureata in Scienze delle comunicazioni per i media e le istituzioni e iscritta all'Albo dei giornalisti pubblicisti. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Mediagol e itPalermo.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Chiara Ferrara

Nata a Palermo, classe 1998, è laureata in Scienze delle comunicazioni per i media e le istituzioni e iscritta all'Albo dei giornalisti pubblicisti. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Mediagol e itPalermo.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.