×

Morto sull’autobus ma nessuno se ne cura: era un nigeriano di 58 anni

Condividi su Facebook

Un 58enne si è accasciato sul sedile dell'autobus ed è morto: ad accorgersene dopo un'ora l'autista.

morto autobus

Una tragedia si è verificata su un autobus lunedì 19 ottobre a Viareggio. Un uomo di 58 anni ha accusato un malore mentre si trovava sul mezzo di trasporto e si è accasciato nel sedile. È morto nell’incuranza dei passeggeri. Il suo corpo privo di vita è stato rinvenuto soltanto un’ora dopo, al termine della corsa, dall’autista.

Sembrava dormisse“, ha spiegato il conducente.

La ricostruzione dei fatti

L’uomo, I.G., di origini nigeriane ma residente a Sansepolcro, era un venditore ambulante. Lunedì 19 ottobre viaggiava nelle ultime file di un autobus. Quando si è accasciato, perdendo conoscenza, nessuno degli altri passeggeri, successivamente scesi alle rispettive fermate, se ne è accorto. Al capolinea, a piazza D’Azeglio, l’autista ha controllato che nel mezzo non ci fosse più nessuno.

Avvicinandosi al passeggero ha notato che non dava segni di vita. Il cinquantottenne era ormai morto da tempo. Era, infatti, trascorsa circa un’ora dal malore.

Il conducente dell’autobus ha immediatamente chiamato i soccorritori del 118, ma ormai non c’era più nulla da fare. Inutili i tentativi di rianimarlo. Sul posto un’automedica, un’ambulanza e una volante della polizia. Gli agenti stanno adesso tentando di ricostruire la dinamica dei fatti.

Soltanto gli esami autoptici sul corpo dell’uomo, tuttavia, potranno chiarire le cause del decesso.

Nata a Palermo, classe 1998, è laureata in Scienze delle comunicazioni per i media e le istituzioni e iscritta all'Albo dei giornalisti pubblicisti. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Mediagol e itPalermo.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Chiara Ferrara

Nata a Palermo, classe 1998, è laureata in Scienze delle comunicazioni per i media e le istituzioni e iscritta all'Albo dei giornalisti pubblicisti. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Mediagol e itPalermo.

Leggi anche

Contents.media