×

Covid, Cartabellotta: “Abbiamo favorito la seconda ondata”

Condividi su Facebook

"La seconda ondata l'abbiamo favorita noi", le dure parole da parte del presidente Gimbe, Nino Cartabellotta.

Cartabellotta seconda ondata

In molti in queste ore si interrogano se qualcosa in più poteva essere fatto in merito alla previsione della seconda ondata covid in Italia, dove i numeri dei nuovi positivi, dei ricoveri e purtroppo anche dei morti sono in continua ascesa.

È critico nei confronti delle manovre messe in atto per provare a rendere difficile l’operato del virus Nino Cartabellotta, presidente della fondazione Gimbe. Nel suo intervento ad Ogni Mattina, su TV8, ha detto: La prima ondata l’abbiamo subita, la seconda l’abbiamo favorita. A luglio eravamo riusciti ad abbattere la curva dei contagi, poi abbiamo dato una bella mano al virus”.

Cartabellotta: “Seconda ondata? L’abbiamo favorita”

Anche sui social Cartabellotta aveva lasciato intuire la propria idea. Su Twitter ha ad esempio scritto: “La prevenzione della seconda ondata dipende(va) da: comportamenti individuali, potenziamento servizi sanitari territoriali e ospedalieri, leale collaborazione tra Governo, Regioni ed Enti locali”.

L’accusa del medico e presidente di Gimbe non è rivolta solo ai comportamenti errati della politica e di alcuni cittadini, ma anzi si allarga anche a molti suoi colleghi medici che avrebbero mal interpretato il momento e, purtroppo, continuerebbero a farlo. In un altro tweet Cartabellotta ha scritto: “Ma è possibile che dopo 8 mesi molti medici non hanno ancora capito la differenza tra controllo dell’epidemia da SarsCovV2 e gravità clinica della Covid-19?”.

Nato a Latina nel 1991, è laureato in Economia e Marketing. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con TGcom24, IlGiornaleOff e Radio Rock.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Riccardo Castrichini

Nato a Latina nel 1991, è laureato in Economia e Marketing. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con TGcom24, IlGiornaleOff e Radio Rock.

Leggi anche

Contents.media